Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 08:00 METEO:PONTEDERA10°12°  QuiNews.net
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
sabato 27 novembre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Vaccino Pfizer per i bambini di 5-11 anni. Tutti i dati su rischi e benefici

Attualità lunedì 29 giugno 2015 ore 18:45

Crediti veloci per piccole e medie imprese

Accordo tra Bplaj, Confcommercio e Centro fidi terziario: fino a 25mila euro a tassi agevolati. Salvadori: "Sosteniamo il tessuto produttivo locale"



PONTEDERA — Prestiti fino a 25mila euro, rimborsabili in cinque anni e a tasso agevolato. Nuove opportunità di finanziamenti smart per le micro, le piccole e le medie imprese provinciali, di qualsiasi settore produttivo. Grazie all'accordo tra Banca Popolare di Lajatico, ConfcommercioPisa e Centro Fidi Terziario, le piccole e medie imprese potranno usufruire di liquidità finalizzata, consolidamento esposizioni a breve e investimenti.

Come funzionano i prestiti - A partire da un plafond di 3 milioni di euro, l'importo massimo finanziabile è di 25mila euro, per una durata non superiore ai 60 mesi e un tasso di interesse fisso al 5,20 per cento. Tempi di risposta garantiti in 15 giorni dalla data di completamento della documentazione richiesta dalla Banca. I finanziamenti potranno beneficiare dei contributi previsti dalla CCIAA di Pisa.

“Con questo prodotto smart – ha spiegato Daniele Salvadori, direttore della Bplaj - vogliamo dare un ulteriore sostegno al tessuto produttivo locale delle micro, piccole e medie imprese, provato da una lunga crisi economica. Ci sono i primi segnali di ripresa, ma prima che produzione, reddito, occupazione ripartano ci vorrà del tempo. Parliamo di un'operazione a tassi concorrenziali, minori rispetto a questa tipologia di finanziamento e di clientela, grazie alla garanzia fornita dal Centro Fidi Terziario e alla ConfcommercioPisa, una delle associazioni più attive e dinamiche della Toscana”.

Secondo Francesco Pela, direttore di Centro Fidi Terziario: “La liquidità della Banca Centrale Europea non è arrivata alla piccole e medie imprese. Grazie alla Lajatico ci sono 3 milioni a disposizione per le imprese attraverso finanziamenti da 25mila euro rimborsabili in 5 anni. La forza di questo credito smart è la semplicità: azzerata la burocrazia e tempi di risposta entro quindici giorni. I soldi vengono erogati a quelle imprese che nel tempo hanno dimostrato di meritarlo”.

“Massima attenzione e vicinanza alle imprese del territorio, questa è la mission di ConfcommercioPisa - ha concluso il direttore Federico Pieragnoli - per questo, abbiamo necessità di partner vicini, capaci come la BPLaj, di offrire risposte e soluzioni alle imprese, in un momento drammatico come quello attuale”.

Per le imprese con sede nel Comune di Pontedera è possibile, in caso di investimenti, richiedere i contributi previsti dalla Convenzione con la Banca ed il Comune di Pontedera.

Per maggiori informazioni, rivolgersi a ConfcommercioPisa, via Chiassatello 67, 56121, telefono 050/25196 Pisa, Responsabile Francesca Cagnoni, oppure in una delle filiali della Banca Popolare di Lajatico.  

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Nelle ultime 24 ore sono state rilevate sul territorio 25 nuove positività al coronavirus. I contagi concentrati in 5 Comuni
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Tabasco n.6

QUI Condoglianze

Qui Condoglianze - Elenco necrologi

Mattia De Santi

Giovedì 25 Novembre 2021
Onoranze funebri
Mancini & De Santi Capannoli, Fornacette
Onoranze Funebri


Ultimi articoli Vedi tutti

Sport

Attualità

Attualità

Attualità