QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 12°25° 
Domani 11°23° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
giovedì 19 settembre 2019

Attualità domenica 13 dicembre 2015 ore 14:15

Due occasioni di lavoro con la Pubblica Assistenza

La selezione partirà da domani. L'associazione ha presentato il programma delle attività svolte insieme all'istituto comprensivo Galilei e al Comune



MONTOPOLI — Da domani fino al 19 dicembre, al centro per l'impiego di Santa Croce, sarà possibile presentare domanda per la selezione di 2 persone che tramite il progetto Garanzia Giovani potranno far parte del progetto di attività curato dalla Pubblica Assistenza di Montopoli insieme al Comune e all'istituto comprensivo Galilei.

Il programma è stato presentato sabato scorso alla presenza del presidente della Pa Edoardo Ceccarelli, del sindaco Giovanni Capecchi, della dirigente scolastica dell'istituto Cristina Amato e del responsabile Anpas Empolese Andrea Lavecchia.

Il progetto comprende diverse attività come il servizio di doposcuola, le lezioni di volontariato e i campi estivi. Tutte con lo scopo primario e generale di aiutare i ragazzi a socializzare, fare gruppo, avvicinarsi e conoscere il mondo del volontariato, imparare ad essere utili per se stessi, il prossimo e l'ambiente.

Nello specifico, il doposcuola è rivolto ai ragazzi della scuola media, per dar loro un supporto nello svolgimento dei compiti e alle famiglie un sostegno. Oltre all'attività didattica, prevede anche momenti di svago, creatività e socializzazione. Saranno anche previsti anche  incontri generazionali con gli anziani ospiti del centro L'Arca. Il doposcuola sarà programmato nel secondo quadrimestre su tre giorni settimanali nei locali della scuola media con orario dalle 13,20 alle 17. Per tutto il tempo i ragazzi saranno seguiti e coadiuvati da volontari della pubblica assistenza tra cui anche professoresse/maestre in pensione o ragazzi appositamente selezionati dal progetto Garanzia Giovani e/o dal Servizio Civile Regionale. All'uscita i ragazzi saranno accompagnati a casa da un servizio trasporto organizzato con i mezzi stessi della Pa.

Le lezioni di volontariato, tenute da volontari attivi dell'associazione, sono rivolte ai ragazzi delle classi delle scuole medie, si svolgeranno essenzialmente di sabato all'interno dello stesso istituto e toccheranno diversi argomenti a seconda delle classi coinvolte.

Le classi prime faranno poi un percorso sull'argomento dell'antincendio boschivo, le seconde seguiranno lezioni di pronto soccorso, le classi terze di protezione civile all'interno del magazzino dell'Anpas a Montopoli con al termine un concorso di disegno che decreterà l'elaborato che verrà stampato su delle magliette.

I campi estivi, invece, verranno attivati dalla fine della scuola fino a fine luglio alla sede della Pubblica Assistenza e saranno rivolti a ragazzi di età compresa tra i 13 e i 18 anni non compiuti. I ragazzi a cadenza settimanale, dal lunedì al venerdì, si ritroveranno dalle 14,30 alle 19,30 e durante questa loro permanenza oltre a giochi e/o tornei di calcetto, volley, biliardino, ping‐pong, parteciperanno a lezioni sul primo soccorso, sull'antincendio boschivo, sulla protezione civile e parteciperanno a visite presso le caserme dei carabinieri, dei vigili del fuoco, del centro cinofilo di Rosignano oppure ad escursioni presso il bosco dei Frati in San Romano con simulazione di ricerca di un disperso ed altro. Alla fine del campo, il venerdì, i ragazzi insieme ai volontari addetti monteranno una tenda da campo con brandine dove pernotteranno, accenderanno un falò preparandosi la cena e la mattina seguente smonteranno il campo stesso rimettendo tutto in ordine come in un vero e proprio campo di protezione civile.

"Un ampio e vasto programma questo - ha commentato il presidente della Pubblica Assistenza - che ha lo scopo sociale di aiutare i ragazzi e coadiuvare le famiglie stesse nell'insegnamento ai ragazzi di argomenti, talvolta a noi tutti, se non sconosciuti ma non pienamente coscienti della loro valenza e importanza, aiutarli inoltre a socializzare a conoscersi a capire le loro differenze e rendersi così reciprocamente utili ed essere così un domani utili per la società. Nella speranza naturalmente di avvicinare questi ragazzi al mondo del volontariato e all'associazione stessa".

In tutto questo verranno coinvolte due persone che la Pubblica Assistenza selezionerà attraverso un bando, mediante il progetto regionale GaranziaGiovani, che uscirà lunedì 14 dicembre al centro per l'impiego di Santa Croce S/A.



Tag

Distrugge la Ferrari: l'accelerazione, la frenata e lo schianto

Ultimi articoli Vedi tutti

Sport

Cronaca

Politica

Sport