QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 17°18° 
Domani 12°20° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
lunedì 23 settembre 2019

Attualità mercoledì 26 ottobre 2016 ore 10:05

"Togliete i camper dal cimitero"

Il parcheggio davanti al cimitero

Alberto Fausto Vanni del progetto repubblicano segnala disagi causati dallo stazionamento dei mezzi davanti al camposanto: "L'Amministrazione agisca"



S. MARIA A MONTE — "Intonaco cadente, ringhiere rugginose, scale rotte, parcheggio in grande degrado". L’approssimarsi della ricorrenza dei morti solleva lo sguardo di Alberto Fausto Vanni sulle condizioni del cimitero: "I problemi sono sempre presenti - attacca il responsabile del progetto repubblicano per Santa Maria a Monte - ma la cosa che ci salta agli occhi sono i camper parcheggiati nel piazzale difronte all’ingresso del cimitero".

Vanni puntualizza: "L'argomento ci è stato suggerito da molti cittadini, in prevalenza donne e uomini che fanno visita ai propri morti". Poi scende a elencare i dettagli di quello che considera un problema da risolvere: "I camper dovrebbero avere un suo spazio adeguato e sicuro, possibilmente sorvegliato anche da telecamere, ma non di fronte ad un luogo sacro"

C'è poi la questione dei posti auto: "Li tolgono a chi viene a far visita ai propri cari" aggiunge Vanni, facendo notare che lo spazio in oggetto è anche il parcheggio giornaliero per maestre e professori che insegnano alla scuola media ed elementare posta a pochi metri.

Poi l'attacco diretto: "I parcheggi a Santa Maria a Monte non sono presi in considerazione dall’Amministrazione comunale, infatti anche l’ ultima revisione del piano strutturale l’argomento parcheggi non è presa in considerazione. Mentre è il primo argomento per un rilancio dei centri storici di Montecalvoli e Santa Maria a Monte e per mettere in sicurezza stradale molte zone come via Del Bruno, via di Bientina, via Cappelletto, San Sebastiano e così via".

Vanni aggiunge qualche consiglio: "Sarebbe utile e necessario l’asfaltatura del piazzale sia di fronte che dietro il cimitero e illuminarlo per renderlo agevole anche da persone anziane che fanno visita ai propri cari". E conclude con un'ironica constatazione: "Un pezzo di strada è stato asfaltato, dal piazzale di fronte al cimitero al piazzale dietro, ma soli 15 metri, termina di fronte ad una abitazione, sarà un caso? Le vie del signore sono infinite".



Tag

«Grazie al mio staff perché non è facile sopportarmi...», e Meloni scoppia a ridere

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Sport