Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 09:50 METEO:PONTEDERA20°33°  QuiNews.net
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
venerdì 12 agosto 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Quando Calenda diceva: «Non farò politica con Renzi, l'ho detto 6 mila volte. Mi fa orrore»

Attualità mercoledì 30 dicembre 2015 ore 14:05

Passa il Natale e fioriscono le mimose

Mimosa a Ghizzano (Peccioli)

L'evento naturale che si sta verificando in diverse zone della Valdera e del Cuoio non sarebbe però una cosa così fuori dal normale



SAN MINIATO — La Festa della Donna quest'anno si può festeggiare anche con tre mesi di anticipo. Pur essendo dicembre inoltrato, infatti, non mancano i fiori della mimosa dato che la caratteristica pianta in questi giorni ha fatto spuntare i suoi "pallini" color giallo vivace in diversi giardini della Valdera e della zona del Cuoio.

Ma se sui social network impazza lo stupore per questo bell'evento naturalistico, in verità, il fatto non sembra essere dovuto ad alcuna anomalia del clima.

Mentre molti alberi e arbusti in questo periodo vivono la fase del riposo vegetativo, altre piante aprono precocemente i loro frutti, basta che il sole riscaldi un po' la terra.

Le mimose sono delle piante a fioritura invernale e preferiscono fiorire sotto la morsa del gelo anziché per effetto dei raggi solari. I loro fiori, infatti, sono poveri di acqua, più adatti a sopportare il freddo che a lottare contro il caldo, il quale li asciugherebbe facilmente e li porterebbe alla morte. Piante come la mimosa fioriscono nella stagione fredda anche se il terreno è gelato e quindi povero di sostanze nutritive; ci riescono perché sono provviste di organi sotterranei ricchi di sostanza di riserva, accumulata nell’estate precedente ed elaborate durante l’inverno.

Ecco spiegato come mai, nell'Italia centro/meridionale dove il clima è Mediterraneo, capita che le mimose fioriscano proprio in pieno inverno.

Tra le più famose piante a fioritura invernale, oltre la mimosa, ci sono la camelia, la maonia, il viburno, il gelsomino d’inverno, il cotogno giapponese, il calicanto invernale, l’erica e la forsizia.

Certo è, che vedere il colore vivace della mimosa in questo periodo, dà un inaspettato e ben accetto assaggio di primavera.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Nuovi decessi si sono registrati nelle ultime 24 ore tra area del capoluogo, Cuoio, Valdera e zona di Volterra. Tutti gli ultimi aggiornamenti
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Attualità

Attualità