comscore
QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 23°26° 
Domani 16°24° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
martedì 04 agosto 2020
corriere tv
Coronavirus, l'Oms ammette: «Non abbiamo un piano B rispetto al vaccino»

Cronaca venerdì 11 ottobre 2019 ore 10:29

Contabilità parallela e operai in nero

Blitz della guardia di finanza in un calzaturificio, che hanno ricostruito l'attività nascosta al fisco negli ultimi quattro anni



SANTA MARIA A MONTE — Resta alta l’attenzione delle fiamme gialle pisane nell’azione di contrasto all’economia sommersa in provincia e questa volta a finire nella rete dei controlli è stato un imprenditore di Santa Maria a Monte, completamente sconosciuto al fisco.

Nei giorni scorsi i finanzieri della compagnia di San Miniato hanno portato a termine un’attività ispettiva nei confronti di un calzaturificio tenuto da tempo sotto osservazione a causa di alcune anomalie notate durante i numerosi servizi di controllo del territorio.

Tra tomaie e ritagli di cuoio i militari delle fiamme gialle, grazie al ritrovamento di una contabilità parallela abilmente occultata all’interno di scatole contenente scarti di lavorazione, hanno ricostruito il reale volume d’affari dell’imprenditore: i redditi percepiti e nascosti dall'uomo, per ben quattro anni, sono stati quantificati in oltre 180mila euro.

I militari, nel corso dell’intervento, hanno individuato intente ad assemblare tomaie anche due lavoratrici "in nero".

L’imprenditore, oltre al pagamento di quanto dovuto al fisco, rischierà ora la sospensione dell’attività e la maxisanzione per l’utilizzo di manodopera in nero.



Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Imprese & Professioni

Imprese & Professioni

Cronaca