comscore
QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 17°28° 
Domani 18°30° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
giovedì 16 luglio 2020
corriere tv
Folle inseguimento in tangenziale: ladri in fuga gettano la refurtiva per fermare i carabinieri

Cronaca domenica 08 marzo 2020 ore 15:55

Covid-19, primo positivo a Santa Maria a Monte

La sindaca Parrella: "Il contatto di questo soggetto avvenuto fuori dalla nostra provincia. Già state avvertite le persone che devono fare quarantena"



SANTA MARIA A MONTE — C'è il primo caso positivo al Coronavirus nel Comune di Santa Maria a Monte.

Ne ha dato notizia la sindaca Ilaria Parrella con un post su Fb dalla pagina del Comune: "Abbiamo il primo caso di contagio nel nostro Comune. Tengo a precisare che il contatto di questo soggetto è avvenuto fuori della nostra provincia".

Parrella ha poi sottolineato: "Tutte le persone che hanno avuto un contatto stretto con il soggetto sono già state avvertite e sono in quarantena anche i familiari presso il proprio domicilio. La sorveglianza attiva sarà svolta dal personale dell'Ausl Toscana nord ovest".

La sindaca ha aggiunto: "Non ho emesso altre ordinanze di quarantena obbligatoria con sorveglianza attiva perché nessun altro cittadino del nostro Comune ha avuto “contatti stretti” con il soggetto risultato positivo. Al solo scopo precauzionale e per poter velocizzare le informazioni ho aperto il Coc, Centro operativo comunale".

"Per chiarezza - ha aggiunto Parrella - riepilogo la situazione di Santa Maria a monte: oltre alle ordinanze per il soggetto risultato positivo e i familiari con sorveglianza attiva svolta di cui sopra abbiamo solamente le due persone in quarantena di cui abbiamo già dato notizie precedentemente

Parrella ha fatto sapere che è stato "rinviato il concorso pubblico previsto per il 10 e 12 marzo presso la palestra comunale nonostante il nostro Comune sia in grado di garantire le misure di prevenzione previste dal decreto del ministeriale del 4 marzo 2020 sia per i partecipanti al concorso che per i dipendenti comunali in servizio preso atto dell'evoluzione della situazione nazionale e locale che non favorirebbe la partecipazione al concorso di quanti hanno fatto domanda si ritiene opportuno rinviare a data da definire il concorso. Al momento non verranno adottate ulteriori misure".

La sindaca ha concluso: "Invito tutti ad essere cauti e prudenti, ma senza eccedere nell'ansia. Invito tutti a seguire le indicazioni date dagli organi ufficiali e a rimanere informati esclusivamente tramite i canali ufficiali del ministero della salute, della regione e sul sito istituzionale del Comune. La situazione è in continuo aggiornamento e non mancheremo di tenere informata la cittadinanza".



Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Attualità

Attualità