comscore
Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 08:00 METEO:PONTEDERA11°  QuiNews.net
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
giovedì 03 dicembre 2020
corriere tv
Il Senato chiude l'audio a Casini mentre sta parlando e lui non la prende bene

Cronaca venerdì 17 giugno 2016 ore 09:21

​Da Peccioli a Torino, addio al cavalier Mascagni

Originario del borgo dell'Alta Valdera, poi fino in Piemonte in una compagnia delle forze alleate e insignito della Legion d'onore



PECCIOLI — Da Peccioli a Torino, addio al cavalier MascagniOriginario del borgo dell'Alta Valdera, poi fino in Piemonte in una compagnia delle forze alleate e insignito della Legion d'onoreSi è spento mercoledì 15 giugno a 86 anni a Torino, dopo una vita degna di un guerriero da leggenda, Raffaello Mascagni. Originario di Peccioli, arrivò nella città piemontese da partigiano poco più che ventenne insieme a una compagnia brasiliana inquadrata nelle forze alleate. Poi venne mandato da soldato nella legione straniera e combatté sui fronti in Africa e Asia, rimanendo spesso ferito da schegge di granata e proiettili. Finite le guerre, tornò al suo mestiere di carpentiere e si costruì una famiglia con la moglie Vanda.Si impegnò e divenne presidente territoriale dell'Associazione nazionale italiana ex legionari, fu insignito del titolo di cavaliere con la Legion d'Onore e anche del cavalierato e medaglia del Pacificatore da parte del governo brasiliano.I funerali del valoroso partigiano e legionario Mascagni si terranno a Torino nel pomeriggio di venerdì 17 giugno.



 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità