QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 4° 
Domani 11° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
giovedì 12 dicembre 2019

Lavoro mercoledì 09 aprile 2014 ore 14:35

​Danni alluvione, prorogate al 30 aprile le domande per contributi

Le aziende pisane danneggiate hanno tempo ancora qualche settimana per fare richiesta per il fondo della Camera di Commercio



PROVINCIA DI PISA — Ci sarà tempo qualche giorno in più per le imprese pisane danneggiate dall’alluvione di gennaio e febbraio scorsi che intendono chiedere un contributo. È stato infatti prorogato fino al 30 aprile il termine ultimo per presentare le domande e attingere al fondo perduto della Camera di Commercio.

A renderlo noto è Coldiretti Pisa che aveva sollecitato una proroga per consentire a tutte le aziende della provincia impossibilitate a completare la documentazione entro il primo termine stabilito, di presentare la domanda. Per aiutare le imprese a ripartire, la Camera di Commercio di Pisa ha messo a disposizione delle aziende un contributo straordinario a fondo perduto, fino a un massimo di 10mila euro per singola impresa, che intende coprire il 30 per cento dei costi delle attività di bonifica del sito produttivo e il 20 per cento delle spese sostenute per acquistare le scorte necessarie al proseguimento dell’attività.

Le aziende attive e regolarmente iscritte al registro delle imprese colpite da esondazioni, alluvioni e allagamenti dopo il 31 gennaio potranno presentare richiesta di contributo alla Camera di Commercio di Pisa seguendo le indicazioni del bando scaricabile sul sito internet, alla sezione sostegno alle imprese.



Tag

Grassi passa alla Lega, il suo intervento in Senato: "Non mi riconosco piu' nelle politiche del M5s"

Ultimi articoli Vedi tutti

Sport

Cultura

Attualità

Attualità