Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 16:08 METEO:PONTEDERA18°33°  QuiNews.net
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
domenica 14 agosto 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Chelsea-Tottenham, lite furibonda a fine match tra Conte e Tuchel

Cronaca venerdì 04 luglio 2014 ore 18:13

Sovraccarico Enel "brucia" gli elettrodomestici di dieci famiglie

Brutto risveglio per dieci famiglie di via Risorgimento, Enel ripagherà i danni



PECCIOLI — Degli strani rumori nella notte, lampadine che si caricano di energia e scoppiano, decine di elettrodomestici bruciati e da buttare. Non è un film dell'orrore, ma il brutto risveglio  di a una decina di famiglie a Peccioli, in due condomini di viale Risorgimento verso le tre di notte.

Forse a causa di qualche guasto sulla linea Enel, i condomini hanno subito un'improvvisa sovratensione di energia con conseguente black-out che ha causato ingenti danni agli oggetti: televisori, caldaie, computer ma anche lampadine, abat-jour e piccole elettrodomestici. Più di dieci famiglie coinvolte dal disagio.

Dopo circa un'ora e mezzo dall'incidente sono arrivati sul posto gli operai dell'Enel per un primo intervento di messa in sicurezza. L'Enel ha invitato i condomini a compilare la lista dei danni informando che i danni causati verranno completamente risarciti dall'assicurazione.  


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Ti potrebbe interessare anche:

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Il Comune ha aderito alla campagna di sensibilizzazione. Appositi cartelli stradali invitano gli automobilisti a fare attenzione
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Marco Celati

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Cronaca