QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 11°12° 
Domani 15° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
domenica 08 dicembre 2019

Lavoro giovedì 10 ottobre 2013 ore 10:20

Depositi bancari, in Valdera i più alti sono a Calcinaia, Pontedera e Ponsacco



La media provinciale di risparmi depositati in banca per abitante è inferiore a quella regionale. Alta quasi ovunque la densità degli sportelli bancari

Provincia di Pisa – A Calcinaia sono 40564, a Pontedera 15813 e a Ponsacco 14410. Questi i valori più alti dei depositi bancari delle famiglie della Valdera. Secondo la panoramica sui depositi raccolti dall’ufficio di statistica della Provincia presso gli sportelli del territorio, i risparmiatori pisani si affiderebbero di meno alle banche rispetto alle altre regioni o al nazionale. La media provinciale dei depositi, 13330 euro per abitante, risulta infatti inferiore alla media toscana di 14420 che a sua volta è inferiore a quella nazionale di 16550 euro. Dati importanti quelli dei depositi bancari che, pur non essendo l’unico canale mediante il quale le banche raccolgono risorse, esprimono la liquidità delle famiglie e delle imprese locali. Il valore che in provincia spicca di più è sicuramente quello di Calcinaia, con oltre 40500 euro per abitante. Intorno a 20mila stanno Pisa e Santa Croce, di poco sotto Volterra. Negli altri casi invece, salvo le eccezioni di Pontedera e Ponsacco, i dati statistici pubblicati dalla Provincia sono inferiori alla media provinciale di 13330 euro per abitante. I peggiori, sotto i 7mila, sono Vecchiano, Vicopisano e Santa Maria a Monte. Valori sui quali sicuramente incide la densità degli sportelli bancari, presso i quali famiglie e imprese consegnano i loro risparmi. A fine 2012, gli sportelli sul territorio provinciale sono 289, quattro in meno rispetto all’anno precedente. Di questi, il 42% è localizzato nell’Area pisana, il 30 in Valdera, il 18 nel Valdarno Inferiore e il 9% in Valdicecina. In tutti i comuni della provincia è presente almeno uno sportello bancario. Rispetto alla popolazione residente, la media provinciale è di 7 sportelli per 10mila abitanti, ma in Valdera arriva a 7,8 e in Valdicecina a 8,5. Nei comuni sopra i diecimila abitanti, nettamente superiori alla media sono infatti Pontedera con 8,8 sportelli e Volterra con 7,6. Mentre fra quelli sopra i cinquemila residenti, spiccano Bientina con 8,9 e Lari con 8.


Tag

Lo spot di Natale è un fallimento: l'azienda perde in borsa e viene travolta dalle critiche, «È sessista»

Ultimi articoli Vedi tutti

Sport

Attualità

Cronaca

Cronaca