QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 13° 
Domani 16° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
martedì 21 maggio 2019

Sport domenica 16 dicembre 2018 ore 10:52

Derby Pontedera-Pisa, biglietti ancora disponibili

Esaurita soltanto la curva sud 'pisana'. Granata senza Caponi e senza timori per l'avversario 'vip', fischio d'inizio alle 18,30



PONTEDERA — Mentre per la gradinata sud, quella delle squadre ospiti, gli 860 biglietti messi a disposizione sono esauriti da tre giorni, restano posti liberi sia per la gradinata nord, dove pulsa il tifo granata, che per i tre settori della tribuna: centrale, laterali e rettilineo con l'attigua tribunetta. La biglietteria è aperta da stamani all'ora di pranzo e dalle 15 all'inizio della partita.

Pontedera-Pisa si gioca alle 18,30 e le previsioni, speriamo sbagliate, annunciano pioggia per questo pomeriggio, ma ovviamente si giocherà lo stesso. Tra i granata mancherà l'infortunato capitan Caponi, che però ha chiesto di giocare ricevendo un affettuoso no dallo staff dirigenziale, mentre è sicuro Mannini, l'ex di turno che sicuramente ce la metterà tutta. Come gli altri.

La formazione granata prevede Biggeri in porta, i tre difensori Vettori, ex gran capitano che forse oggi riprenderà la fascia, Borri e Ropoli, i due cursori di fascia Magrini e Mannini, i tre centrocampisti centrali Calcagni, Serena e Bruzzo e le due punte Tommasini (5 reti finora) e Pinzauti (4). Anche la panchina, che Maraia usa con grande bravura, avrà comunque un ruolo importante.

L'Us Pontedera fondato nel 1912 da Lando Ferretti giocò e perse la sua prima partita, un'amichevole, proprio contro il Pisa, in attività già da tre anni. Da allora i derby (per la verità più sentiti dal Pisa che dal Pontedera), sono stati 26, salvo errori, con alterne vicende. Le più recenti delle quali vedono 6 pareggi e tre vittorie per parte nei confronti al Mannucci. Ma il Pontedera ha anche vinto due volte all'Arena nell'arco dell'ultimo ventennio mentre per questo il derby il Pisa si presenta dopo due vittorie ma con un punto (e una partita) in meno dei granata che hanno fatto cose eccezionali, vincendo 5 partita di fila, nell'ultimo mese e mezzo.



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Elezioni

Elezioni

Attualità