QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 12°13° 
Domani 12°20° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
giovedì 17 ottobre 2019

Attualità martedì 28 maggio 2019 ore 11:05

Piloti per un giorno, progetto dei Lions

Aeroporto a Campo nell'Elba (foto di repertorio)

Ragazzi con disabilità potranno fare l’esperienza del volo. Una sedia a rotelle per aeromobili sarà offerta in dotazione all’aeroporto elbano



CAMPO NELL'ELBA — Sì, volare si può. Che questo motto valga nella vita di ciascuno, è cosa forse scontata. Ma che ciò possa essere una felice verità nella vita di chi lotta ogni giorno con disabilità fisiche e malattie, è ben altra cosa. I Lions Clubs di Pontedera Valdera e dell’isola D’Elba organizzano insieme, per il giorno 2 Giugno 2019, presso l’aeroporto di Marina di Campo, all'isola d’Elba, una giornata all’insegna del volo. E lo fanno con chi, per passione, supera ogni giorno i propri limiti: perché, si sa, vola solo chi osa farlo. Il Wefly! Team.

Si tratta dell'unica pattuglia aerea al mondo in cui due dei tre piloti sono "disabili" ed è un fiore all'occhiello dell'Aviazione civile italiana.

Alessandro Paleri, leader, con oltre duemila ore di volo all'attivo, tetraplegico dal 1987 e Marco Cherubini, gregario di sinistra, con circa 1.800 ore di volo, paraplegico dal 1995. 

Entrambi non hanno l'uso delle gambe e pilotano i loro aerei ultraleggeri solo con le mani, grazie a un comando speciale, progettato e realizzato dallo stesso Alessandro, che è un ingegnere aerospaziale.

Vola con loro, come gregario destro, Erich Kustatscher, istruttore con oltre 25mila ore di volo al suo attivo su aerei ed elicotteri.

Il WeFly! Team è nato nel 2007 e da allora, come portavoce della Federazione nazionale piloti disabili "Baroni Rotti", porta il tricolore italiano nei più importanti air show di tutto il mondo, riscuotendo ovunque consensi e successo.

"Lions We Fly" è una iniziativa volta a condividere l'emozione del volo con tutte le persone diversamente abili o affette da gravose malattie. Un modo per mostrare e dimostrare come la disabilità non debba essere vissuta come un limite, ma come una opportunità; una giornata per comprendere che, con passione, sacrificio e tanta determinazione, tutti i sogni, anche quelli all'apparenza più irraggiungibili, possono trasformarsi in realtà.

In particolare, sarà consentito a ragazzi con disabilità ed ai malati oncologici, afferenti alla Associazione Italiana Sclerosi Multipla – Isola d’Elba ed alla Associazione Diversamente sani – Isola d’Elba, di poter godere di un sorvolo gratuito di 15-20 minuti sopra la bellissima Isola. E per chi non volerà, vi è lo spettacolo di vedere all’opera il WeFly! Team da vicino, presso l’aeroporto di Marina di Campo, dalle ore 9,30 alle ore 13 del prossimo 2 Giugno, con ingresso completamente gratuito. Nell’occasione sarà esposta una speciale sedia a rotelle per uso su aeromobili che resterà in dotazione all’aeroporto di Marina di Campo.



Tag

"Conte falso come il Parmesan", bagarre Lega in Senato. Casellati sospende la seduta

Ultimi articoli Vedi tutti

Politica

Cronaca

Attualità

Attualità