QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 6° 
Domani 12° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
venerdì 13 dicembre 2019

Attualità giovedì 12 febbraio 2015 ore 09:10

Elisa, da miss passerella a miss pancione

Sarà testimonial 2015 del by Bio oil insieme alla sua bimba Noemi. Le prime sfilate all'età di 19 anni per le selezioni della più bella del Granducato



CASCIANA TERME LARI — Elisa, classe 1976, cascianese doc, si è aggiudicata il titolo di “Miss pancione 2014 by bio oil”.

Questo premio le consentirà di partecipare a un servizio fotografico professionale con la sua bambina ed essere testimonial by bio oil 2015.

“La candidatura a questo concorso è stata come un gioco, confessa Elisa, e invece sono stata scelta tra tante partecipanti di tutta Italia ed oltre…”

Elisa è una bellissima ragazza, ora bellissima mamma, che ha sfilato per la prima volta quando aveva 19 anni in occasione della selezione di Miss Italia a Casciana Terme.

Dice quella sua prima esperienza Elisa. “Erano le prime volte che indossavo i tacchi alti, e non ci sapevo neanche camminare…”.

Da allora non si contano le passerelle su cui Elisa ha sfilato, negli anni si è trasformata da adolescente a donna, ma la sua freschezza e la sua spontaneità sono rimaste intatte.

Elisa è stata sempre solare quando sfilava e lo è tutt’ora, sia che tenga tra le braccia Noemi sia che spinga il suo passeggino, ed è superfluo chiederle se è felice, oppure come si sente nelle nuove vesti di mamma, perché basta guardarla per leggerle chiara negli occhi la sua felicità.

Tra pochi giorni sarà di nuovo sotto i riflettori davanti a uno staff che arriverà in Toscana da Roma, per fare di lei ancora una volta una protagonista.

Ma questa volta Elisa non sarà da sola, sarà in compagnia della sua piccola Noemi in una nuova sfilata, diversa da tutte le altre, quella che Elisa ricorderà di più e con più emozione, perché sarà per lei, sicuramente, la più importante della sua vita.

Marcella Bitozzi

Riproduzione riservata



Tag

Piazza Fontana, il giornalista del Corriere che era nella banca: «Mi salvò un caffè»

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Lavoro

Cultura

Attualità