Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 07:51 METEO:PONTEDERA14°  QuiNews.net
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
domenica 18 aprile 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Milano, le notti violente all'Arco della Pace

Cultura giovedì 06 marzo 2014 ore 15:50

​Festa della donna, gli eventi in Valdera

Da Pontedera a Vicopisano, da Ponsacco a Calcinaia, tutte le iniziative culturali in occasione dell’8 marzo



VALDERA — Concerti, mostre, incontri, dibattiti. È ricco il programma di iniziative organizzate in Valdera in occasione della Festa della Donna, venerdì 8 marzo.

Al Centrum Sete Sòis Sete Luas di Pontedera ad esempio, verrà inaugurata un’esposizione collettiva che celebra la figura femminile e il ruolo della donna nell'arcipelago africano. Nela Barbosa, pittrice Capoverdiana, sarà presente all'inaugurazione che sarà aperta alle 21,30 da uno spettacolo di danze afro-brasiliane a cura dell'Associazione Centro Integrado Giramundo Capoeira. A seguire, alle 22 si terrà il concerto del gruppo Il Parto delle Nuvole Pesanti, che fa tappa a Pontedera per il suo Cha Aria Tira tour.

A Vicopisano invece, per festeggiare il mese delle donne, partirà un ciclo di quattro incontri per riflettere e discutere sul tema della violenza. Per l’otto marzo è previsto un dibattito dal titolo Storie di donne che sognano, amano, soffrono con proiezioni a cura dell’associazione Oltretutto e del consiglio pari opportunità locale per ricordare le vicende del 1908 delle operaie dell’industria tessile Cotton di New York. Prima delle proiezioni sarà possibile partecipare alle 14 a una passeggiata alla ricerca della stellaria, il fiore che fiorisce proprio in queste settimane sui monti di Vicopisano. Alle 17 poi prosegue il dibattito nella biblioteca su prevenzione per stalking, mobbing, bullismo. Gli altri appuntamenti si terranno poi sabato 15 e 22 marzo, sempre alle 17 in biblioteca. Intanto, già da qualche giorno la torre e la rocca del Brunelleschi sono state illuminate di rosa, grazie al contributo di Fabio Coianiz della ditta Duraluce.

Incontro culturale per l’8 marzo anche a Ponsacco, dove nella palestra di via Giusti a partire dalle 15, il Comune, Cgil, Cisl, Uil, associazioni Anteas e Auser promuovono un dibattito sulla precarietà del lavoro connessa alla condizione femminile. La serata sarà poi allietata dal gruppo I Controcantocon canti di donne contro la guerra, per la pace, sul lavoro, sull’emancipazione a 68 anni dalla nascita della Repubblica.

Altri due appuntamenti a Calcinaia, dove l’8 marzo si festeggia con l’inaugurazione di una mostra e uno spettacolo teatrale. Appuntamento dunque alle 17,30 alla Torre Upezzinghi dove verranno esposte le pitture di Raffaella Rovai e poi alle 18,30 nella biblioteca comunale dove andranno in scena le letture spettacolo di Bumara Teatro con Luisa Baschieri e Paola Marcone, alle quali seguirà un aperitivo.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Stabile il numero dei pazienti Covid ricoverati al Lotti, mentre va avanti la campagna vaccinale. Ecco tutti i numeri di oggi
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Libero Venturi

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cultura

CORONAVIRUS

Cronaca