QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 6° 
Domani 12° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
venerdì 13 dicembre 2019

Attualità domenica 10 novembre 2019 ore 19:10

Dopo l'oltraggio la solidarietà per Idy

Foto Facebook Comitato Firenze Possibile Piero Calamandrei

In tanti si sono recati sul ponte Vespucci dopo che lo sfregio alla targa in ricordo del venditore senegalese ucciso nel marzo 2018



FIRENZE — In tanti si sono indignati e hanno espresso la propria rabbia prima sui social e poi materialmente per l'oltraggio alla targa posta sul ponte Vespucci in ricordo di Idy Diene, il venditore senegalese residente a Pontedera che proprio lì fu ucciso a colpi di pistola il 5 marzo 2018. 

Sulla vernice nera con cui la targa è stata imbrattata la notte scorsa, è stata vergata una nuova scritta con la vernice bianca: "Idy Diene, assassinato da mano razzista". Molti i fiori e o cartelli lasciati in suo ricordo. 

"Quanto accaduto stamattina a Firenze è assoluta vergogna. Siamo vicini ai familiari, quanti hanno voluto bene a Idy e a tutta la comunità senegalese", ha scritto in una nota la Cgil di Firenze insieme a quella Toscana.

Il sindaco Dario Nardella ha definito quello sulla targa di Idy “un gesto vergognoso e meschino” è ha annunciato che la targa sarà sostituita.



Tag

Piazza Fontana, il giornalista del Corriere che era nella banca: «Mi salvò un caffè»

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Lavoro

Cultura

Attualità