QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 12°25° 
Domani 11°23° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
giovedì 19 settembre 2019

Attualità venerdì 20 febbraio 2015 ore 15:47

Gazebo fissi, se ne riparla in Consiglio comunale

Intanto però da palazzo Stefanelli fanno sapere di aver accolto alcuni suggerimenti dopo l'incontro di ieri tra Pirri e commercianti



PONTEDERA — “Il Comune continuerà il tavolo di confronto con i pubblici esercizi e con le associazioni di categoria”. Dopo la riunione di ieri tra il vicesindaco Angela Pirri e i commercianti nella sala Carpi di via Valtriani la questione gazebo fissi va avanti.

L'Amministrazione, a seguito dell'incontro di ieri (che invece di rasserenare gli animi ha creato numerosi dubbi negli esercenti) cambia le regole e annuncia di aver accolto alcuni dei suggerimenti degli esercenti. Si legge: “Coloro che vogliono continuare ad allestire i gazebo con l'attuale regime potranno proseguire a farlo. Gli esercenti che vorranno aderire al nuovo regime normativo – e alla conseguente sperimentazione di 48 mesi - potranno farlo entro il 31 dicembre del 2015”. E la data del 31 dicembre è la novità, infatti fino a ieri chi voleva aderire alla sperimentazione aveva tempo solo fino al 15 marzo.

Adesso il nuovo regolamento verrà ridiscusso nel prossimo Consiglio comunale, in programma martedì 24 febbraio: “L'Amministrazione comunale ritiene di aver posto sul tavolo un'apertura significativa per dare risposte a questioni poste dagli stessi operatori. Una proposta che deve necessariamente tenere in considerazione le diverse esigenze: sia l'interesse dei commercianti a poter utilizzare gli spazi pubblici per fornire un servizio alla cittadinanza, e sia il diritto di ogni cittadino alla fruizione e alla qualità degli spazi pubblici. Peraltro si tratta di una proposta necessariamente sperimentale che ricalca da vicino anche analoghe scelte fatte dalle principali e più vicine città. Questa Amministrazione, per le ragioni appena esposte, presenterà quindi la proposta di nuovo regolamento di disciplina dell'occupazione del suolo pubblico nel Consiglio comunale di martedì 24 febbraio. Presenterà un regolamento che accoglie alcune delle osservazioni su delle specifiche tecniche che sono state sollevate durante l'incontro di ieri. L'intento del Comune è quello di fornire una opportunità in più agli esercenti che nulla toglie a quanto già in vigore”.

Da palazzo Stefanelli ci tengono a ribadire l'apertura verso i commercianti: “L'Amministrazione ritiene il nuovo regolamento una opportunità in più che viene fornita alla categoria dei pubblici esercenti. Una opportunità che nulla toglie a quanto già oggi permesso e che dimostra l'apertura e la disponibilità verso le esigenze sollevate, anche nell'incontro di ieri, da alcuni dei titolari di pubblici esercizi”.



Tag

Pd, Marcucci: «Scelta di Renzi sbagliata, io resto e metto a disposizione mio ruolo capogruppo»

Ultimi articoli Vedi tutti

Sport

Cronaca

Sport

Attualità