QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 14° 
Domani 9° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
martedì 10 dicembre 2019

Politica mercoledì 16 luglio 2014 ore 19:10

Cittadini e commercianti a confronto sui gazebo

Millozzi annuncia un tavolo di valutazione. La sperimentazione Pirri si farà in autunno, ma arriva la fronda dei negozianti contrari ai gazebo



PONTEDERA — Dopo gli scozzi arriva la distensione. In consiglio comunale alla fine anche la vicenda gazebo trova una sorta di epilogo politico e viene convogliata in una contro mozione della maggioranza in risposta a quella presentata dall'opposizione, in cui si chiedevano i gazebo aperti tutto l'anno attraverso una revisione dei regolamenti per i commercianti. La mozione approvata alla fine contempla anche un percorso di riqualificazione del centro cittadino, anche in funzione del commercio a partire da via Roma, dove si impegna la giunta a elaborare una sorta di tabella di marcia per gli interventi. Intanto però ci sarebbero già i primi segnali di cedimento nel fronte dei commercianti favorevoli ai gazebo aperti tutto l'anno.

Nella mozione approvata dalla maggioranza apparentemente tutto rimane come era stato detto da Millozzi in campagna elettorale, anche se dopo una condivisione all'interno della giunta, (in questi termini si è espresso il sindaco ndr) sono ancora in piedi la sperimentazioni per l'autunno, quando si proverà a incrementare le attività commerciali anche attraverso i gazebo con varie iniziative e da qui scaturirà una valutazione sulla modifica dei regolamenti anche in materia di gazebo. Quindi la posizione del vicesindaco Pirri dopo i toni accesi del sindaco alla fine è stata rispettata e paradossalmente il confronto politico alla fine non ha partorito grandi cambiamenti rispetto a quanto annunciato dal vicesindaco circa due settimane fa.

La vere novità è eventualmente rappresentata dal gruppetto dei commercianti che starebbe dando vita a una sorta di fronda anti gazebo che adesso rischia di scompaginare il fronte del sì. Per lo più si tratta di alcuni negozi di corso Matteotti che in silenzio avrebbe già chiesto un incontro con le varie componenti comunali per opporsi alla modifica del regolamento sul commercio che potrebbe determinare l'apertura dei gazebo tutto l'anno.

E la loro posizione potrebbe trovare spazio nel percorso delineato a grandi linee nella mozione della maggioranza, dove si prevede, come proposto anche dal sindaco sulla questione gazebo, un percorso di confronto attraverso un tavolo a cui siederanno le varie componenti coinvolte: commercianti, pubblici esercizi, abitanti e cittadini. Infatti Millozzi spiega: “La questione gazebo oltre alla sperimentazione dovrà essere decisa, senza pregiudiziali di partenza, in uno confronto come avevo detto in campagna elettorale attraverso un percorso che rispetti tutti. Noi nel centro di Pontedera abbiamo avuto un risultato elettorale che ci vede al 60,5per cento e questo significa che dobbiamo tenere conto della posizione di tutti in un percorso democratico. Si tratta di decisioni condivise anche in giunta”.

Insomma un confronto con le varie componenti del tessuto sociale di Pontedera dopo gli entusiasmi iniziali apparentemente generalizzati sull'apertura dei gazebo per tutto l'anno potrebbe riservare delle sorprese.


© Riproduzione riservata



Tag

Anziano accoltellato a Milano, De Corato: «I delinquenti devono restare in carcere»

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Cronaca