QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 21°26° 
Domani 22°33° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
lunedì 22 luglio 2019

Lavoro mercoledì 27 febbraio 2013 ore 16:40

Gruppo Piaggio: nel 2012 utili giù del 9%, ma è leader delle 2 ruote



In Europa la casa di Pontedera non ha rivali. Pronti ad aggredire il mercato indiano
PONTEDERA - Anche se chiude con una flessione degli utili del 9%, poco più di 42 milioni di euro, contro il 46,3 del 2011, Piaggio si conferma l'azienda leader nella produzione delle due ruote in Europa. Quest'anno il gruppo aumenterà anche i dividendi per gli azionisti, portandoli da 8 euro ad azione dello scorso anno a 9 euro. Nel 2012 sono state vendute 165mila esemplari di Vespa in tutto il mondo ed è in crescita anche il marchio Moto Guzzi. La performance della storica fabbrica di Pontedera oggi di Colaninno, assume un significato particolarmente importante se si tiene conto delle condizioni economiche globali come riferito dall'azienda in una nota. “Nonostante le difficoltà presentate da tali scenari – si legge nel documento -, sui mercati occidentali la performance del Gruppo Piaggio ha evidenziato nel 2012 il costante consolidamento della leadership europea nel settore delle due ruote, facendo registrare un ulteriore anno di crescita per quanto riguarda in particolare la quota europea nello scooter. Particolarmente significativa la performance negli Stati Uniti, tra i pochi mercati occidentali delle due ruote con un andamento di segno positivo. Nei Paesi asiatici il Gruppo continua a raccogliere i benefici della propria strategia. In particolare cresceil fatturato in Asia Pacific, mentre in India, e' stata completata la fase di lancio della Vespa sul mercato nazionale". Complessivamente i ricavi sono stati di 1.406 milioni, con una flessione del 7%. Inoltre Piaggio registra anche un aumento dell'indebitamento, a fine 2012 e i margini di operatività erano di 176,2 milioni, contro quelli del 2011 che erano 199,8. L'indebitamento è di 391 milioni.


Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Sport

Cronaca

Cronaca