QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 11° 
Domani 13° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
venerdì 15 novembre 2019

Attualità martedì 07 aprile 2015 ore 12:30

Il vigile urbano diventa pilota di rally

Originale iniziativa di prevenzione e sicurezza della polizia locale Valdera: giovedì 9 di fronte all'Ipsia, venerdì e sabato nella città etrusca



VOLTERRA — Il vigile urbano Andrea Trovatelli indosserà il casco e, a bordo di una Citroen Saxo 1.6 coi colori bianco e rosso della polizia locale, affronterà il rally Liburna Terra, in programma a Volterra venerdì 10 e sabato 11 aprile. Trovatelli, pilota di rally per passione, aveva annunciato la sua partecipazione alcuni giorni fa. L'iniziativa è di promozione della sicurezza stradale per i giovani.

Al Liburna Ronde Terra, infatti, parteciperà anche la Polizia Municipale Unione Valdera, per un originale progetto di prevenzione. Non in gara per vincere, ma per mandare un messaggio ai giovani. Una campagna di sicurezza e prevenzione e l'auto, guidata dal comandante della polizia municipale Valdera Nord Trovarelli, sarà mostrata il 9 aprile alle agli studenti dell'Ipsia. Davanti all'istituto Ipsia di Pontedera anche una moto costruita interamente dall'agente Francesco Barsacchi ed un particolare tipo di occhiali che restituisce le sensazioni visive dell'automobilista ubriaco, con vari livelli: dal superamento del limite a 0,50, con leggere distorsioni visive, fino a tassi alcolemici in cui è impossibile guidare.

Venerdì 10 aprile alle 18,50, in piazza dei Priori a Volterra partirà il rally con la sfilata delle auto compresa quella della polizia locale. Una operazione non ha nessun costo per la pubblica amministrazione, grazie al sostegno di numerosi sponsor.

Sabato 11 aprile ci sarà il rally vero e proprio, una manifestazione importante che porta migliaia di persone nel territorio. La grossa novità della gara è aver cambiato il senso di marcia della prova speciale rispetto alle edizioni precedenti; solo negli anni novanta era stato effettuato in questo senso di marcia. La prova di Ulignano, lunga 13,08 Km, sarà ripetuta quattro volte ed ogni volta sarà seguita da un riordino in Piazza dei Priori a Volterra e da un Parco Assistenza nella zona industriale di San Quirico.

Sabato la disputa della prova d’apertura alle ore 8,58 e che sarà ripetuta altre tre volte alle ore 11,32; ore 14,26 e ore 17, con arrivo previsto alle ore 17,40.  



Tag

Pubblicità di Emanuele Filiberto: «I reali stanno Tornando, serve guida stabile»

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Cronaca