QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 9° 
Domani 14° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
giovedì 14 novembre 2019

Attualità giovedì 13 agosto 2015 ore 12:00

Un tedesco tra gioie e dolori a Casciana Alta

Casciana Alta, panorama al mattino

Storia di un lunedì qualunque, di un bel panorama e di uno straniero alle prese con il bello e il meno bello, in quest'angolo di Toscana



CASCIANA TERME LARI — E' arrivato intorno alle 16 di lunedì scorso, ha parcheggiato la sua auto in piazza Mascagni, è sceso di corsa, si è affacciato al muro panoramico e, in estasi, ha esclamato: “Bèllo, bèllooo”. A J.B., tedesco in vacanza in Toscana insieme alla moglie, il piccolo borgo di Casciana Alta è piaciuto subito.

Una paesana che si trovava proprio lì, vedendo il turista felice come un bambino davanti a un pezzo di cioccolata, gli si è avvicinata e con un inglese un po’ stentato aiutandosi a gesti, gli ha fatto capire che se avesse potuto ammirare quello stesso panorama al mattino presto, lo avrebbe lasciato veramente senza parole.

“Nebbia sull’orizzonte…at eight in the morning”, gli diceva la cascianese.

“Nebia? Oto ore? …Ok! I return tomorrow “, gli ha risposto entusiasta il tedesco.

J.B., seguito dalla moglie, si è quindi diretto in paese, ha visto gli ombrelloni e i tavoli in piazza, ha lasciato la moglie seduta e si è diretto verso la porta del circolo spingendola per entrare, ma la porta non si è aperta: il circolo, al lunedì, apre solo la sera alle otto.

Un po’ deluso ma senza sgomentarsi, per bere una rinfrescante birra alla spina lo straniero si è guardato attorno, ma altri bar a Casciana non ce ne sono.

In lontananza ha scorto la porta vetrata della pizzeria, che però il lunedì è chiusa. Allora il tedesco fa per dirigersi al negozio di alimentari, ma la serranda è abbassata fino alle 17,15.

J.B. lascia quella faccia felice del bambino davanti alla cioccolata, chiama la moglie seduta ai tavoli e se ne va.

Il giorno dopo, come gli aveva suggerito la paesana, torna al mattino presto e non rimane deluso ammirando quel panorama immerso nella foschia. Casciana Alta deve averlo davvero incantato, perché J.B. è tornato nel piccolo borgo anche nel pomeriggio di ieri per bere quell'agognata birra fresca.

Erano però passate le 17 e a J.B. nessuno aveva detto che a quell'ora il circolo chiude, altri bar a Casciana Alta non ce ne sono, la pizzeria apre prima di cena e il negozio di alimentari al mercoledì pomeriggio osserva il turno settimanale di chiusura.

A giudicare dal brontolio in lingua madre e ai gesti non proprio ortodossi di J.B. mentre saliva in macchina davanti a qualche paesano, sarà improbabile che il tedesco torni ancora a Casciana Alta, neppure per ammirare lo splendido panorama.

Marcella Bitozzi
© Riproduzione riservata



Tag

Venezia, le immagini aeree di Pellestrina invasa dall'acqua

Ultimi articoli Vedi tutti

Politica

Attualità

Attualità

Cronaca