comscore
QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 21°22° 
Domani 20°32° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
domenica 05 luglio 2020
corriere tv
Nuovo scivolone di Gallera: «Se avesse avuto anche solo il 37,5 per cento di febbre»

Politica lunedì 01 giugno 2015 ore 10:50

La candidata Gd sbaraglia i "navigati" Pd

Alessandra Nardini insieme a Enrico Rossi

La 27enne consigliera comunale di Capannoli prende oltre 7100 voti e passa insieme a Mazzeo. Bocciati Nocchi e Ferrucci



PONTEDERA — Rispettivamente con 10471 e 7117 voti, sono Antonio Mazzeo e Alessandra Nardini i due candidati del Pd pisano eletti al consiglio regionale nella tornata del 31 maggio. Se per il capolista il trionfo era quasi già scritto, il risultato della 27enne consigliera comunale di Capannoli sostenuta dai Giovani Democratici è stata una vera e propria sorpresa.

Soprattutto se si pensa a quali politici navigati la giovane ha lasciato dietro di sé. In primis, l'ex presidente della Provincia di Pisa Andrea Pieroni che ha conquistato poco più di 6100 voti.

Ma le prestigiose, e forse anche un po' inaspettate bocciature, sono state quelle del segretario provinciale Pd Francesco Nocchi (circa 5900) e del consigliere regionale uscente di Fornacette Ivan Ferrucci (circa 4600 preferenze), in corsa per un posto in consiglio.

Poco soddisfacenti, i risultati per gli altri candidati pisani Pd e soprattutto per le altre donne in lista. Patrizia Bongiovanni ha avuto circa 4000 preferenze, Anna Batini poco più di 3590 e Cristina Conti circa 2500.



Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità