QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 10°10° 
Domani 13° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
mercoledì 13 novembre 2019

Politica venerdì 05 aprile 2013 ore 18:15

La cultura riqualifica il "Dente"



Millozzi: “Il momento è difficile, ma continuiamo a investire per scelta politica”


PONTEDERA – La biblioteca Gronchi è soltanto una piccola parte dell’investimento di oltre 30 milioni di euro per la riqualificazione dell’asse Dente Piaggio, fulcro dell’economia pontederese e simbolo della città industriale. “Il Dente Piaggio – ha dichiarato il sindaco di Pontedera Simone Millozzi, durante la presentazione della nuova biblioteca – rappresenta un incubatore di risorse estremamente variegate ma sinergiche, il nuovo volto della città industriale”. In particolare il sindaco ha fatto riferimento alla concentrazione su viale Rinaldo Piaggio, di oltre 25 aziende operative su più settori. Dalla ricerca e l’innovazione scientifica con il polo tecnologico e la sezione Valdera della Scuola Superiore Sant’Anna, al fulcro economico dalla Piaggio che ad oggi ospita oltre 3000 lavoratori, alla gestione dei servizi con il centro per l’impiego, l’agenzia delle entrate, un distaccamento della segreteria studenti dell’Università di Pisa, fino al simbolo culturale legato alla presenza del museo Piaggio, del Centrum Sete Sòis Sete Luas e in futuro anche della biblioteca Gronchi. Un investimento complesso che, per l’intera riqualificazione dell’asse del Dente Piaggio, sfiorerà appunto i 30 milioni di euro. “Il momento che stiamo attraversando è molto difficile – ha continuato Millozzi – ma quella di continuare a investire sulle strutture del Dente Piaggio nonostante la crisi, è stata una scelta politica chiara da parte dell’amministrazione comunale”. Non bisogna infatti dimenticare che gli interventi di riqualificazione di viale Rinaldo Piaggio, sono stati alcuni dei punti focali su cui il sindaco di Pontedera ha impostato la sua campagna elettorale del 2009, che lo aveva portato a diventare primo cittadino. La scelta di procedere nella direzione degli investimenti non sembra riguardare quindi solo la parola data dal sindaco ai suoi cittadini, ma anche una linea politica precisa, forse in vista delle elezioni amministrative del 2014. In ogni caso, sia che il sindaco decida di ricandidarsi, sia che a prendere il suo posto vi sia qualcun’altro, la valorizzazione di una parte così viva della città sembra irrinunciabile e lo ha ben presente l’amministrazione comunale, che appena qualche settimana fa ha inaugurato anche un nuovo servizio wifi gratuito che, dopo corso Matteotti, piazza Martiri della Libertà, piazza Garibaldi, arriverà all’incirca insieme alla biblioteca su via Rinaldo Piaggio.


Tag

Clinton incontra Zingaretti a New York: "Sono così felice di vederti, Thank you!"

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Attualità

Attualità