Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:00 METEO:PONTEDERA16°32°  QuiNews.net
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
sabato 28 maggio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Checco Zalone torna con un nuovo video (animato): «Sulla barca dell'oligarca»

Politica sabato 11 aprile 2015 ore 10:00

La Lega Nord "chiede asilo" a Pontedera

Gazebo nel pomeriggio lungo Corso Matteotti per la provocatoria raccolta firme contro gli aiuti statali ai cittadini stranieri



PONTEDERA — Si chiama Chiedo asilo anch'io l'iniziativa che la Lega Nord sta portando nelle piazze italiane in queste settimane e che oggi pomeriggio, dalle 15 alle 20, toccherà anche Corso Matteotti.

Una mobilitazione, quella della Lega, che chiede provocatoriamente ai cittadini italiani di firmare per chiedere asilo politico come se fossero stranieri.

“Torniamo in piazza per evidenziare la disparità di trattamento degli italiani rispetto ai clandestini - dicono dalla Lega -. Lo Stato spende circa 1000 euro al mese per ogni nuovo arrivato sul territorio nazionale. Mentre a loro viene assicurato vitto, alloggio e cure mediche gratuite, lascia milioni di nostri anziani, disoccupati e padri di famiglia in condizioni di miseria. Non solo, ma sempre più spesso registriamo la concessione di appartamenti sociali affidati a stranieri e clandestini che superano i pisani in lista da anni. E’ una situazione intollerabile e di profonda ingiustizia sociale - concludono - che condanniamo sapendo di avere dalla nostra la maggioranza della popolazione. Invitiamo quindi a firmare e sostenere questa battaglia che sta portando avanti solo la Lega Nord".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Ti potrebbe interessare anche:

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Sono passati 50 anni da quando Giovanni Meini, Silvano Bibbiani, Rodolfo Taviani e Nicola Pisciscelli, fondarono l’azienda nel 1972. MPT plastica s.r.l., oggi rappresenta una realtà cardine nel settore della produzione di stampi e dello stampaggio ad iniezione di materie plastiche.
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità