QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 11°21° 
Domani 12°21° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
venerdì 24 maggio 2019

Attualità domenica 20 settembre 2015 ore 11:30

La Misericordia da oggi ha tre nuovi mezzi in più

Tanta gente e autorità all'inaugurazione. Messaggi del presidente della Repubblica e del presidente del Consiglio per i 669 anni di attività



CASCIANA TERME LARI — Davvero tanto pubblico e tanta commozione nella sede della Misericordia di Lari per l'inaugurazione dei tre nuovi mezzi.

Prima del taglio del nastro, sono stati letti i messaggi di saluto e di elogio fatti pervenire dal presidente della Repubblica Sergio Mattarella e dal presidente del Consiglio Matteo Renzi e sono state consegnate quattro targhe di riconoscimento a confratelli onorari e 22 di confratello o consorella benemerita.

Erano presenti, tra gli altri, Andrea Pieroni e Alessandra Nardini consiglieri regionali, l'onorevole Federico Gelli Presidente CESVOT, il comandante della Stazione dei Carabinieri di Pontedera e il comandante della Stazione di Lari, il sindaco Mirko Terreni e Alberto Corsinovi presidente della Misericordia regionale.

Nei loro interventi è stata elogiata ampiamente l'opera della Misericordia di Lari che conta oramai 669 anni di attività,  e che in tutti questi anni non ha mai dato segni di cedimento. 

"Sono ben 140 - ha sottolineato il sindaco Mirko Terreni - le attività che conta il Comune di Casciana Terme Lari, segno tangibile che il volontariato è parte sostanziale del territorio. L'ammalato non può che essere rassicurato e sentirsi protagonista di un aiuto che gli viene dato solamente per un fatto di cuore e non per denaro, e che sottrae tempo ai propri hobby, alle proprie amicizie, alle proprie famiglie per aiutarlo e aiutare altre persone che sono meno fortunate o che hanno bisogno di aiuto".

I tre mezzi, un'ambulanza, un mezzo di soccorso e un mezzo per il trasporto dei diversamente abili, sono stati inaugurati dopo l'inno di Mameli e la benedizione di Don Pascal, in memoria di Enrica Giannoni MiolaMauro Caroti e Adorno Montagnani, volontari della Misericordia recentemente scomparsi.

E' stato molto applaudito il Coro Polifonico delle Colline che sotto la direzione di Benedetto Deri, ha cantato per il pubblico brani popolari, della montagna,  "Evviva la torre di Pisa" , "Porti un bacione a Firenze" e altri.

Confratelli onorari: Daniele Bacci,  Don Amedeo Deri, profesor Ettore Bergamini, dottor Ezio Tremolanti.

Confratelli benemeriti: Domenico Bove, Emo Capannini, Franco Cappellini, Ugo Citi, Vittoriano Gasperni, Marino Lattici, Alfiero Merotoi, Lido Luciano Pinori, Luciano Princi, Libero Ribechini, Paolo Tremolanti, Gianpaolo Volpi

Consorelle benemerite: RenzaCecconi, Marisa Ferrini Merlini, Lida Gonnelli, Maria Gorini, Loretta Nannini.

Marcella Bitozzi
© Riproduzione riservata



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Lavoro

Politica

Elezioni

Attualità