QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 12°12° 
Domani 11° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
giovedì 14 novembre 2019

Lavoro giovedì 15 maggio 2014 ore 16:34

Notte Bianca, "Poca programmazione e scarso entusiasmo"

L'edizione 2013 della Notte Bianca di Pontedera
L'edizione 2013 della Notte Bianca di Pontedera

Le voci dei commercianti di Pontedera dopo che si è deciso di far slittare la manifestazione a settembre a causa dei Mondiali di calcio



PONTEDERA — Concretizzato che La Notte Bianca non si potrà fare tra giugno e luglio come nel 2013, ufficialmente a causa dei mondiali di calcio che rischierebbero di non far arrivare il pubblico incollato ai televisori e che bisogna assolutamente andare a settembre, tra i commercianti è partito il tormentone sulla data in cui organizzare l'evento. Le associazioni di categoria, il comitato promotore e il comune dovranno decidere nei prossimi giorni tra il 6 settembre o il 20 dello stesso mese tenendo conto che il 19 è già fissata la festa del commercio. Siamo andati a sentire umori e impressioni dei commercianti e dei pubblici esercizi.

“Sono sconcertato – esordisce Luca Firmani, proprietario del Beat – abbiamo lavorato duramente per far funzionare la Notte Bianca in giugno e adesso non riusciamo ad accordarci per farla. Secondo me le partite dei mondiali avrebbero fatto da traino e non da freno. La prospettiva di fare entrambe le feste a settembre la trovo assurda”.

“Il sistema delle due feste secondo me era perfetto – gli fa eco Manuel Gasperini del bar l'Angolo – ma proporle entrambe a settembre è un grosso punto di domanda”. Andrea Senensi musicista e titolare del Caffè degli Artisti invece spiega: “Ci siamo riuniti troppo tardi, per organizzare eventi così grandi sono necessarie due cose: contattare gli artisti ben prima di aprile-maggio e puntare sulla qualità. Se porti la Pfm o Sergio Cammariere è diverso che se porti qualche vincitore di talent show. Di riflesso sono diversi anche gli introiti dei commercianti. Farne due in un mese? Non sarà un problema”.

“Fare la Notte Bianca lo stesso mese, o addirittura il giorno dopo la Festa del Commercio è una cosa senza senso – tuona Samuele Nacci di The Gallery, in via Gotti – il comune dovrebbe incentivare queste due feste, diversificarle, trovare uno sponsor, trovare dei temi accattivanti – prosegue Nacci – noi ci siamo sempre impegnati a fare qualcosa, tuttavia a impegnarsi veramente sono solo pochi commercianti. La festa funziona, da sempre. Basterebbe mettere più entusiasmo”.

“Negli anni scorsi ho provato a fare diverse cose – racconta Marisa Paoletti, che ha un atelier di abiti femminili - sfilate, set fotografici. Purtroppo la mia esperienza dice che la Notte Bianca o la Festa del Commercio non attraggono clienti per chi non vende cibo o bevande”.

Qualche anno fa la Notte Bianca si era sdoppiata ed erano diventate due: la Notte Bianca anticipata ad un sabato di giugno e la Festa del Commercio che rimaneva allo storico terzo venerdì di settembre. La Notte Bianca prima di assumere questo nome, valido e riconosciuto in tutta Italia era stata chiamata Festa del Commercio e nacque a Pontedera alla fine degli anni '80, piazzata strategicamente il terzo venerdì di settembre per poter presentare le nuove collezioni invernali. Il recente sdoppiamento a giugno e settembre è stato fatto in seguito ad una richiesta dei commercianti i quali ritenevano che la Notte Bianca, così com'era concepita, favorisse esclusivamente i pubblici esercizi come bar, ristoranti e pub a discapito di tutti gli altri settori. La nuova diversificazione prevedeva la consueta Notte Bianca anticipata a giugno e la possibilità per i ristoratori di mettere tavoli, cucine, spine di birra all'aperto, in strada. Per l'edizione settembrina, che tornava ad assumere il nome storico di Festa del Commercio, i ristoratori dovevano limitarsi a vendere solo all'interno dei locali, cercando così di favorire le altre attività commerciali.



Tag

Venezia sott'acqua, la peggiore marea degli ultimi 50 anni: le immagini dall'elicottero

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Lavoro

Cronaca

Attualità