comscore
QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 14°22° 
Domani 13°22° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
martedì 29 settembre 2020
corriere tv
Lecce, gli inquirenti: «Omicida voleva legare i fidanzati, verosimilmente per torturarli»

Cronaca giovedì 02 gennaio 2014 ore 12:09

La raccolta differenziata spiegata dai ragazzi

I ragazzi insegnano la raccolta differenziata agli adulti attraverso la realizzazione di tre adesivi



LARI — Il consiglio dei ragazzi inventa le etichette per spiegare meglio come si fa la raccolta differenziata. Su ogni bidone viene applicato un adesivo che rappresenta le principali tipologie di rifiuto da inserire nel bidone. Gli adesivi ideati dagli studenti hanno raggiunto tutte le famiglie del comune di Lari, insieme al periodico Larindiretta. Si tratta di tre adesivi da apporre sui contenitori per la raccolta differenziata dei rifiuti; il marrone per l’organico, il giallo per la carta e il cartone, il blu per il multimateriale. L'idea è partita dal consiglio comunale dei ragazzi, 12 studenti in tutto  provenienti dall’ultimo anno delle scuole primarie e della scuola secondaria di primo grado, che mensilmente si sono incontrati con il sindaco Terreni e la giunta  per chiacchierare sui vari problemi e proporre soluzioni.

Il consiglio dei ragazzi è stato uno strumento di partecipazione attiva e di collaborazione tra il Comune di Lari e l’istituto comprensivo; è nato nel 2009, è stato riconfermato dalla Giunta Terreni nel 2011, e la sua funzione voleva essere di stimolo alla conoscenza e alla partecipazione attiva dei giovani cittadini alla cosa pubblica. Questo non è il solo progetto a cui i ragazzi hanno partecipato. Le loro importanti idee hanno contribuito anche alla realizzazione di un campo giochi a Cevoli e di 13 aree a verde nel territorio Comunale.



Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità