QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 17°21° 
Domani 18°29° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
domenica 21 luglio 2019

Cronaca giovedì 19 dicembre 2013 ore 17:49

La storia dello "Scioperone" su Qui ValderaTv canale 670 del digitale terrestre

Il documentario Tempi di lavoro - Gli uomini che fecero la Vespa è visibile sui canali internet e televisivi di www.quinewsvaldera.it



PONTEDERA — Una storia fatta di lavoro, di rivendicazioni sindacali, di solidarietà, quella di tutta la Valdera degli anni '60, e di esperienze editoriali, raccontate nel documentario Tempi di lavoro - Gli uomini che fecero la Vespa. Sul canale You tube Qui ValderaTV e sul canale 670 del digitale terrestre è possibile vedere il documentario realizzato in occasione dei 50 anni dello storico sciopero dei lavoratori Piaggio nel 1962, quando la fabbrica si fermò per più di due mesi, durante una lotta per ottenere una serie di rivendicazioni.

Sul canale 670 del digitale terrestre QuiValdera.tv il documentario è visibile alle ore 7.45, 10.30, 13.45, 15.30, 18.30, 21, 23.30 e 00.45.

Il documentario, presentato durante una mostra curata dal partito Democratico di Pontedera e allestita nel 2012 al centro Sete Sois Sete Luas di via Rinaldo Piaggio, ripercorre su due binari paralleli quella che fu la storia di uno dei più grandi scioperi del metalmeccanici nel dopoguerra. Alla realizzazione del documentario hanno lavorato varie persone, le immagini sono state realizzate da Carla Capannini e Lorenza Pucci, il montagio è stato curato sempre da Lorenza Pucci, mentre i testi li ha scritti Roberto Cerri e a raccontare l'avventura delle rivendicazioni operaie degli anni '60 a Pontedera è la voce narrante di Riccardo De Francesca. Due filoni narrativi che si intersecano, quello dei fatti dello “scioperone” e quello della storia e del ruolo che ebbe il giornale periodico legato agli ambienti della Piaggio, nato come il Piaggista, diventato poi Valdera Oggi e infine tornato a chiamarsi il Nuovo Piaggista, che fu un'esperienza editoriale unica nel suo genere nata tra i banchi della Piaggio e il sindacato. Il documentario è curato nei dettagli e nella narrazione scorrevole ed è ricco di interviste agli uomini che fecero la storia dello sciopero del 1962 e del giornale degli operai della Piaggio.



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Sport

Spettacoli