QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 11°23° 
Domani 16° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
giovedì 25 aprile 2019

Lavoro venerdì 07 marzo 2014 ore 14:00

​La Valdera del sociale, interventi per oltre sei milioni

Da sinistra: Davide Cerri, Corrado Guidi, Simone Millozzi

Nell’ultimo anno i comuni dell’Unione hanno risposto a più di 22mila persone, soprattutto per politiche abitative e scuola



VALDERA — Sei milioni 255mila 699 euro. Questa l’imponente cifra che nel 2013 i comuni dell’Unione Valdera hanno impegnato negli oltre 22mila interventi adoperati in campo sociale ed educativo. Risorse arrivate per metà dalle casse comunali e per il rimanente da Regione, Stato e privati.

Un settore nel quale è stato investito molto è quello abitativo, dove per i contributi per l’affitto sono stati spesi più di un milione e 250mila euro. Altri 140mila 415 euro sono stati utilizzati per evitare a 35 famiglie sottoposte a provvedimenti esecutivi di sfratto di finire per strada.

Ambito tenuto in massima considerazione è stato anche quello educativo. Si va infatti dalle 5446 cedole librarie consegnate alle famiglie per l’acquisto dei testi di scuola elementare ai quasi 520mila euro dei buoni servizio asilo nido, agli oltre 818mila euro di agevolazioni concesse dai comuni per le materne fino ai 725mila euro elargiti per la mensa scolastica.

“Numeri – ha spiegato il sindaco di Bientina e delegato per l’Unione Corrado Guidi – che ci teniamo a far conoscere perché testimoniano quanto, oltre al valore del denaro, ci sia anche un valore sociale. Tutti questi interventi sono serviti per far sentire meno sole quelle oltre 22mila persone che hanno chiesto di poterne beneficiare”.

Altro intervento importante sono stati i voucher Inps, cioè la possibilità di elargire da parte delle amministrazioni comunali piccole prestazioni di pubblica utilità a cittadini in difficoltà che ne fanno richiesta. Questo contributo in cambio di un servizio di manutenzione ha coinvolto 61 persone e i comuni che lo hanno messo in pratica (Bientina, Ponsacco, Buti, Calcinaia e Santa Maria a Monte) hanno erogato più di 73mila 400 euro.

“Non si tratta solo di contributi economici quindi – ha detto il presidente dell’Unione Simone Millozzi – ma di interventi finalizzati a dare anche più dignità alle persone. E i numeri dimostrano quanto questo sia stato possibile soprattutto grazie alla struttura dell’Unione Valdera, che ha saputo canalizzare le energie dei diversi comuni, veicolare le risorse regionali e statali e snellire l’iter amministrativo per erogare prontamente il servizio”. 



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Elezioni

Attualità

Attualità

Cronaca