Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 14:00 METEO:PONTEDERA14°23°  QuiNews.net
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
giovedì 30 maggio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
I Metallica suonano a Milano e in scaletta compare "Acida" dei Prozac+: il video

Politica mercoledì 24 aprile 2024 ore 08:45

Lajatico Storia e Futuro, il no diventa una civica

Fabio Tedeschi con i candidati e le candidate

Si è ufficialmente presentata la lista che candida Fabio Tedeschi a sindaco: "Vogliamo eliminare le divisioni nella comunità". Ecco tutti i nomi



LAJATICO — Durante le settimane più intense del dibattito sulla fusione tra Lajatico e Peccioli, qualcuno lo aveva previsto: gli esponenti del Comitato Lajatico non è... fusione, dopo il referendum, avrebbero potuto dar vita a una lista per concorrere alle elezioni. Sensazione che, dopo la vittoria del "no", si è fatta ancora più concreta.

Così, a un mese e mezzo dal voto, è nata la lista civica Lajatico Storia e Futuro, che sulla scheda elettorale avrà come candidato sindaco Fabio Tedeschi, già primo cittadino di Lajatico tra il 2004 e il 2014.

"Il referendum ha rappresentato per Lajatico un momento storico, tanto quanto il 1183, quando nacque il Comune - hanno spiegato dalla lista - con il risultato ottenuto si sono salvate l'autonomia, la storia e tutti i valori che rappresenta. Grazie al no alla fusione, il Comune di Lajatico l'8 e 9 Giugno potrà eleggere i propri rappresentanti".

"La candidatura di Fabio Tedeschi a sindaco nasce da un'idea condivisa - hanno aggiunto - che ha identificato in lui, come per gli altri componenti della lista, correttezza, serietà, determinazione e competenza già dimostrata nella precedente amministrazione".

Questi i nomi dei candidati e delle candidate che sostengono Tedeschi alla corsa come sindaco: Bruno Brunetti, Verusca Ceccanti, Franco Ferrini, Fausto Fiorentini, Pierluigi Micheletti, Riccardo Pertici, Flavio Poli, Antonella Ripanucci, Roberta Tamburrino Filippo Verdiani.

"Già da Gennaio scorso il Comitato aveva annunciato che avrebbe costituito una lista: da quel momento sono stati organizzati incontri per costruire il nostro progetto - hanno proseguito - raccogliendo suggerimenti e istanze da chiunque. Il vero, grande obiettivo è eliminare le divisioni della nostra comunità, per questo rappresentiamo il senso civico in una lista senza legami politici, che per la realtà come la nostra non ha molto senso, ma soprattutto permette di parlare di veri temi utili al bene comune".

E al momento, la lista Lajatico Storia e Futuro è l'unica in campo per le elezioni comunali, con lo spettro del quorum: come stabilito dal Ministero dell'Interno, in questi casi saranno eletti tutti i candidati compresi nella lista e il candidato a sindaco, purché essa abbia riportato un numero di voti validi non inferiore al 50% dei votanti e il numero dei votanti non sia stato inferiore al 40% degli elettori iscritti nelle liste elettorali.

"Avremmo preferito una o più liste concorrenti, costruite seriamente e non all'ultimo minuto - hanno chiarito dalla civica - siamo consapevoli che presentare una lista in poco tempo significa non avere un programma costruito, ma preconfezionato. Pensiamo sia poco rispettoso nei confronti dei nostri concittadini e non comprendiamo come nessuna forza politica abbia avuto il buonsenso nei confronti dei cittadini di pubblicare qualche informazione in merito".

"Lajatico non ha bisogno di milioni di investimenti in strutture improduttive - hanno concluso - bensì di valorizzare e migliorare ciò che ha, di riorganizzare i servizi portati allo sbando pensando alla fusione prima che avvenisse e di riprendere in mano le vere priorità".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Danneggiamenti ai locali e disturbo ai lavoratori della struttura: la Polizia e la Municipale hanno fermato diversi ragazzi, molti dei quali minorenni
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

GIALLO Mazzola

Attualità

Elezioni

Elezioni