QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 16°21° 
Domani 13°20° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
martedì 15 ottobre 2019

Cronaca giovedì 03 luglio 2014 ore 17:41

Le prescrizioni di Arpat all'autodromo di Pontedera

Sulla pista correranno solo veicoli "silenziati", le corse si potranno fare solo a fasce orarie. Nuove barriere contro il rumore, limitazioni al cantiere



PONTEDERA — All'autodromo di Pontedera potranno correre solo veicoli dotati di un dispositivo che ne limita le emissioni sonore il Db killer ( decibel Killer) una sorta di moderno silenziatore e inoltre sulla futura pista dell'autodromo/motorodromo si potrà correre solo dalle 8.30 alle 12.30 e dalle 14.30 alle 18.30, per manifestazione fuori da questo orario servirà un particolare permesso del comune. Queste sono alcune della prescrizioni imposte da Arpat in sede di conferenza dei servizi prima di dare il via libera al progetto. Il nulla osta dalla conferenza dei servizi provinciale infatti sembra essere arrivato dopo una serie di prescrizioni necessarie a licenziare il progetto.

Tra la altre prescrizioni che sono state date da Arpat nel documento inviato alla conferenza dei servizi dove siedono tutti gli enti coinvolti vi è anche una limitazione sulle emissioni acustiche del cantiere che verrà aperto per realizzare l'autodromo e le strutture collegate. Infine sempre in materia di rumore è stata imposta anche una nuova serie di barriere antirumore lungo il tracciato.

La conferenza dei servizio è l'organo incaricato di valutare la conformità dei progetti e il rispetto dell'impatto ambientale, paesaggistico, idrogeologico e acustico, e le questioni legate alla sicurezza, prima di dare il via libera alla realizzazione di un progetto come l'autodromo. Dal punto di vista dell'impatto acustico, che era uno dei nodi più importanti su cui si è concentrata anche l'attenzione dei comitati dei cittadini che si oppongono alla realizzazione dell'impianto, sono arrivate proprio nell'ultima analisi del progetto delle prescrizioni da Arpat con lo scopo di permettere la realizzazione della pista e allo stesso tempo tutelare anche i residenti nei pressi dell'impianto sportivo.  


© Riproduzione riservata



Tag

Manovra, Conte: «Quota 100 rimane, questo è l'indirizzo politico»

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Spettacoli