QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 18°26° 
Domani 17°26° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
giovedì 20 giugno 2019

Spettacoli sabato 06 giugno 2015 ore 08:30

Led Zeppelin, la notte del '71 al Giradischi

I Led Zeppelin al Vigorelli di Milano

Nel locale di via Verdi verrà presentato il libro di Rossi che racconta lo storico concerto al Vigorelli di Milano della band britannica



PONTEDERA — Sabato 6 giugno dalle 20, appuntamento tra musica e parole nello spazio multimediale de Il Giradischi in via Verdi. Giovanni Rossi, scrittore, bassista ed esperto di musica industriale e alternativa, presenterà il suo libro Led Zeppelin '71- La Notte del Vigorelli, ovvero la cronaca nuda e cruda dell'unica volta in cui la storica band inglese si è esibita in Italia.

Era il 5 luglio 1971 e i Led Zeppelin, arrivarono nel nostro Paese come special guest del Cantagiro che annoverava nel cast i big italiani dell'epoca Gianni Morandi, New Trolls, Ricchi e Poveri, Milva. La performance del gruppo-mito britannico formato da Robert Plant (voce e armonica), Jimmy Page (chitarre), John Paul Jones (basso e tastiere) e John Bonham (batteria), era attesisssima ma si trasformò quasi subito in “un concerto impossibile, che non si sarebbe mai dovuto fare, una notte di guerriglia urbana e devastazione”, come si legge nelle note di presentazione dell'evento al Giradischi.

Il concerto, a causa degli scontri fra il pubblico e le forze dell'ordine, che reagirono addirittura sparando lacrimogeni in mezzo alla folla in delirio, durò solamente poco più di venti minuti e i quattro rockers furono costretti ad abbandonare precipitosamente il palco e a barricarsi nel backstage.

“Il libro di Rossi - continua il comunicato - è anche un avvincente spaccato di uno dei periodi più difficili nella storia dell'ancora giovane Repubblica Italiana. Un periodo reso incandescente dalla protesta sociale e politica, insanguinato dalle bombe, appesantito dal clima della guerra fredda e musicalmente diviso fra la tradizione della musica leggera e le novità che irrompevano dall'estero”.

Ad arricchire il tutto, testimonianze inedite e interviste di molti protagonisti di quella notte magica e allo stesso tempo drammatica.



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Imprese & Professioni

Politica

Politica