QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 7° 
Domani 11° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
giovedì 12 dicembre 2019

Attualità mercoledì 12 novembre 2014 ore 11:50

M5s: "Consiglio comunale aperto sulla sicurezza"

Fabiola Toncelli e Andrea Paolucci del M5s
Fabiola Toncelli e Andrea Paolucci del M5s

La richiesta dopo i fatti di microcriminalità degli ultimi tempi. "Preferiamo collaborare coi cittadini piuttosto che col Pd e la maggioranza"



PONTEDERA — Il Movimento 5 stelle di Pontedera chiede un consiglio aperto sulla sicurezza in città. In un comunicato la lista d'opposizione ritorna sul tema della microcriminalità: “Recentemente – scrivono gli esponenti del M5s - alla presenza del sindaco, dei vertici delle forze dell’ordine cittadine e dei capigruppo consiliari, si è svolta presso la sala Giunta comunale, una conferenza sul tema della sicurezza. Dall’incontro è emersa la volontà di tutte le forze politiche di mantenere un profilo collaborativo e non fazioso per contrastare al meglio l’incalzante proliferare di una microcriminalità diffusa che colpisce la città ed in particolar modo alcune aree”.

Secondo il M5s c'è bisogno di un'ammissione del problema microcriminalità da parte del sindaco e dell'amministrazione: “Affinché dall'auspicio si passi all'azione politica condivisa, non si può prescindere da un’ ammissione di responsabilità del sindaco il quale, in continuum col suo predecessore, ha contribuito all’acuirsi di una situazione, la cui soluzione non è più derogabile.

Imputiamo a Millozzi di essersi attivato tardivamente dopo aver prima sottovalutato e poi negato la situazione, spingendosi fino al ridicolo arrivando a sporgere denuncia per procurato allarme.

Come possiamo aspettarci serie ed efficaci risposte se fino a ieri chi denunciava il problema veniva considerato un visionario? Come mai la denuncia non è stata ritirata ed il sindaco non ha mai pubblicamente ammesso l’esistenza del problema?. Non occorre essere dotati di straordinario acume o lungimiranza, per comprendere il tentativo dell’amministrazione di portarci a bordo di una nave che sta imbarcando acqua e ha smarrito la direzione, complice un interessato lassismo e una colpevole leggerezza nell’affrontare la gestione dell’ordine pubblico”.

Per il M5s importante è la collaborazione coi cittadini e non con il Pd e la maggioranza: “La nostra responsabilità politica – concludono - ci spinge a ricercare la collaborazione dei cittadini piuttosto che quella del Pd e per questo auspichiamo a gran voce che sia indetto quanto prima un consiglio comunale aperto sul tema della sicurezza”.



Tag

Mes, Conte: «L'Italia non ha nulla da temere, il nostro debito è sostenibile»

Ultimi articoli Vedi tutti

Sport

Cronaca

Attualità

Attualità