comscore
QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 10°13° 
Domani 12° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
martedì 31 marzo 2020
corriere tv
Coronavirus, l'inno d'Italia per infermieri e medici: «Ci incoraggiano a non mollare, mi scende una lacrima...»

Attualità giovedì 11 aprile 2019 ore 11:00

Una staffetta per non dimenticare

Anche Casciana Terme Lari “in staffetta” con il coordinamento Moby Prince, una corsa per ricordare le vittime innocenti di 28 anni fa



CASCIANA TERME LARI — Si è fermata anche a Lari, ieri mattina, la staffetta del Coordinamento Podistico Moby Prince per la ventottesima commemorazione della strage della nave Moby Prince in cui persero la vita 140 persone.

Correva l’anno 1991, quando il Moby Prince entrò in collisione con la  petroliera Agip Abruzzo al largo del   porto di Livorno. Nel rogo successivo allo scontro morirono 140 delle 141 a bordo tra equipaggio e passeggeri. Unico superstite il giovane  mozzo napoletano Alessio Bertrand.

Il disastro del Moby Prince, in termini di perdita di vite umane, è la più grave tragedia della  Marina mercantile italiana dal secondo dopoguerra,

Questa manifestazione viene organizzata ogni anno dal Coordinamento Podistico Moby Prince affinchè nella memoria di tutti resti vivo il ricordo di questa tragedia.

La staffetta, partita da Cascina alle 8, è rientrata a Livorno nel tardo pomeriggio per il corteo e la deposizione di corona di alloro.

Marcella Bitozzi
© Riproduzione riservata



Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità