QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 7° 
Domani 11° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
giovedì 12 dicembre 2019

Politica sabato 31 maggio 2014 ore 15:45

​Macelloni: “L’Unione è importante, ma serve una riflessione profonda”

Renzo Macelloni
Renzo Macelloni

Il sindaco di Peccioli riparte dall’intervento di Millozzi e dice la sua sulla Valdera



PECCIOLI — “Anche io sono convinto che l’Unione dei Comuni della Valdera e l’organizzazione dei servizi sia un tema fondamentale che infatti è stato al centro delle campagne elettorali, anche in quella di Peccioli. Per procedere in questa analisi è necessario, a mio avviso, ripartire dalle questioni affrontate nell’ultimo anno e durante la campagna elettorale, ripercorrendo fatti importanti che sono avvenuti e che impongono una seria e profonda riflessione”. Queste le chiare parole del sindaco di Peccioli Renzo Macelloni in supporto ma anche in replica a quelle del presidente dell’Unione Valdera Simone Millozzi, pubblicate ieri sul nostro sito e oggi sulla carta stampata.

Fermo restando l’importanza dell’Unione dei tredici comuni, per Macelloni, dopo il risultato generale alle elezioni è necessario riprendere quella discussione politica recente che muove da situazioni come le fusioni di Crespina e Lorenzana, Lari e Casciana Terme, ma anche dalla non-fusione di Capannoli, Palaia e Peccioli, progetto bocciato con un referendum nell’ottobre scorso. Altro tassello da tenere in considerazione poi, secondo il primo cittadino di Peccioli, sono le convenzioni assunte prima delle votazioni dalla sua amministrazione assieme a quelle di Lajatico e Chianni in materia di edilizia e paesaggistica.

Da qui, per Macelloni occorre ripartire. “Il risultato della campagna elettorale all’insegna della continuità, fatta eccezione per il solo Comune di Chianni – ha scritto in una nota il sindaco – è sicuramente un tema che può agevolare una riflessione scorrevole, ma che comunque non può cancellare i temi seri che stanno al centro di questa questione. Sono convinto – ha concluso – che una volta chiuse le procedure istituzionali d’avvio nei vari Comuni, il primo tema sarà quello della riflessione sull’Unione Valdera e altrettanto convinto che il sindaco Millozzi sarà un punto di riferimento e di garanzia in questa discussione”.



Tag

Mes, Conte: «L'Italia non ha nulla da temere, il nostro debito è sostenibile»

Ultimi articoli Vedi tutti

Sport

Cronaca

Attualità

Attualità