QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 16°16° 
Domani 15°26° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
martedì 22 ottobre 2019

Politica venerdì 31 gennaio 2014 ore 20:54

D’Angelis:“Complimenti a Pisa per gestione emergenza”

Per il sottosegretario alle infrastrutture gli enti della provincia sono un esempio per altri territori: “Ora lavorare per la massima sicurezza dell’Arno”



PROVINCIA DI PISA — “Bene sindaco, prefetto, protezione civile e associazioni di volontariato. Il sistema di prevenzione messo in atto dalla notte è un esempio di efficienza nella gestione dell’emergenza. Se fosse stato adottato anche in Sardegna, a Olbia avremmo probabilmente evitato una strage”. Questo il plauso del sottosegretario alle infrastrutture e trasporti Erasmo D’Angelis agli enti provinciali per come questi si sono mossi nella grave situazione d’emergenza per il maltempo.

Adesso però, secondo D’Angelis, occorre fare la conta dei danni e rimboccarsi le maniche. “Resta ancora molto da fare – ha aggiunto il sottosegretario – per la sicurezza del bacino dell’Arno e degli altri fiumi toscani che in queste ore creano allarmi e provocano danni. Noi – ha continuato D’Angelis – siamo impegnati a ridurre intralci burocratici per far spendere tutte le risorse a disposizione”. Si tratta di circa 104 milioni di euro dell’accordo fra stato e Regione del 2005, più la garanzia di ulteriori risorse per la messa in sicurezza di tutto il corso del fiume fino alla foce. “Con il prossimo inserimento in Legge Obiettivo – ha concluso il sottosegretario – la sicurezza del bacino dell'Arno diventerà una priorità nazionale così come la conclusione delle opere come le casse d’espansione e lo scolmatore”.



Tag

Myrta Merlino a Matteo Salvini: «Le offro una camomilla...», «Solo se non è zuccherata, sennò la tassano»

Ultimi articoli Vedi tutti

Politica

Sport

Attualità

Cronaca