Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 12:30 METEO:PONTEDERA13°  QuiNews.net
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
domenica 03 marzo 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Bellingham segna all’98esimo ma non vale: Valencia-Real Madrid finisce con accese proteste

Politica venerdì 31 gennaio 2014 ore 20:54

D’Angelis:“Complimenti a Pisa per gestione emergenza”

Per il sottosegretario alle infrastrutture gli enti della provincia sono un esempio per altri territori: “Ora lavorare per la massima sicurezza dell’Arno”



PROVINCIA DI PISA — “Bene sindaco, prefetto, protezione civile e associazioni di volontariato. Il sistema di prevenzione messo in atto dalla notte è un esempio di efficienza nella gestione dell’emergenza. Se fosse stato adottato anche in Sardegna, a Olbia avremmo probabilmente evitato una strage”. Questo il plauso del sottosegretario alle infrastrutture e trasporti Erasmo D’Angelis agli enti provinciali per come questi si sono mossi nella grave situazione d’emergenza per il maltempo.

Adesso però, secondo D’Angelis, occorre fare la conta dei danni e rimboccarsi le maniche. “Resta ancora molto da fare – ha aggiunto il sottosegretario – per la sicurezza del bacino dell’Arno e degli altri fiumi toscani che in queste ore creano allarmi e provocano danni. Noi – ha continuato D’Angelis – siamo impegnati a ridurre intralci burocratici per far spendere tutte le risorse a disposizione”. Si tratta di circa 104 milioni di euro dell’accordo fra stato e Regione del 2005, più la garanzia di ulteriori risorse per la messa in sicurezza di tutto il corso del fiume fino alla foce. “Con il prossimo inserimento in Legge Obiettivo – ha concluso il sottosegretario – la sicurezza del bacino dell'Arno diventerà una priorità nazionale così come la conclusione delle opere come le casse d’espansione e lo scolmatore”.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Ti potrebbe interessare anche:

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Cascine di Buti piange la scomparsa di Stefano Matteoli. In vacanza con la famiglia, era alla guida di un'auto che si è ribaltata
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Blue Lama

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

STOP DEGRADO

Attualità

Attualità