QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 9° 
Domani 14° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
mercoledì 13 novembre 2019

Cronaca giovedì 03 luglio 2014 ore 16:23

Mannucci: "Questi ladri sono dei professionisti"

Una delle strade della zona colpita dai ladri
Una delle strade della zona colpita dai ladri

La risposta dell'assessore alla sicurezza dopo il raid dei malviventi: "Metteremo le telecamere". Una donna ha trovato i ladri in camera da letto



CALCINAIA — “Istalleremo delle telecamere per sorvegliare meglio sia Calcinaia che Fornacette”. E' questa la prima misura che Giuseppe Mannucci, assessore del comune di Calcinaia con delega alla sicurezza, vara per fronteggiare l'emergenza furti. C'è paura tra i cittadini dopo i numerosi colpi avvenuti nello scorso fine settimana a Calcinaia nella zona del rione Nave, i ladri hanno agito in maniera anomala subito dopo cena, e stando a quanto riferito dai residenti, una donna si sarebbe trovata i ladri in camera mentre rientrava dal bagno e per lo spavento sarebbe anche dovuta intervenire un'ambulanza.

Tanti case svaligiate in poche ore: “Non si tratta di sprovveduti o sbandati – spiega Mannucci – sono professionisti che hanno studiato il territorio e sapevano perfettamente come agire. In più – conclude l'ex capo della polizia Locale di Pontedera oggi assessore a Calcinaia – stiamo controllando l'illuminazione della zona del rione Nave, ci sono molti lampioni fuori uso e non escludiamo che siano stati danneggiati dai malviventi che operano con più tranquillità se le strade dono buie”.

Le forze dell'ordine si sono attivate e hanno esteso i controlli fino all'una di notte ma Mannucci rivolge un appello ai cittadini: “Chiedo alle persone di essere collaborative con le forze dell'ordine, carabinieri e polizia locale dell'Unione Valdera: segnalate ogni movimento sospetto, ogni auto che vi insospettisce. E poi – prosegue – quando andate via di casa non lasciate tracce del fatto che non ci siete, Come ad esempio i mastelli della spazzatura vuoti alla porta di ingresso”.

Il clima che si respira nel paese è di preoccupazione, tra i cittadini c'è anche chi dice di non riuscire a dormire e si moltiplicano le iniziative, come gli striscioni appesi fuori dalle case che segnalano la presenza dei ladri mettendo in guardia gli stessi, oppure come la proposta fatta da alcuni di installare un sistema di video telecamere collegate con le forze dell'ordine nei sette punti di entrata del paese proposta a cui l'amministrazione comunale sta già lavorando come spiega Mannucci:“Stiamo cercando i finanziamenti per dotare al più presto il paese di telecamere di sorveglianza, ma monitorare le uscite e tutto il territorio è impossibile. Probabilmente cercheremo dei punti strategici in centro dove istallare i gli occhi elettronici”.



Tag

Sotis incalza Salvini: «Fa paragone operai Ilva-Balotelli ma deve andare in Parlamento a discuterne»

Ultimi articoli Vedi tutti

Politica

Attualità

Attualità

Cronaca