QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 13°24° 
Domani 15°27° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
domenica 16 giugno 2019

Attualità lunedì 12 novembre 2018 ore 16:00

"Tributo ad Augusto", chiarite le posizioni

Augusto Daolio

Fausto Pirito, ideatore dell'evento dedicato all'artista de I Nomadi, ha ricevuto un comunicato di rettifica da Beppe Carletti per quanto scritto su di lui in un libro



PONTEDERA — Dopo quasi 4 mesi di confronto tra l' avvocato di Fausto Pirito e l’avvocato di Beppe Carletti, l’11 ottobre scorso è stato raggiunto un accordo extra-giudiziale in relazione alle affermazioni su Fausto Pirito riportate a pag. 102 del libro “Questi sono I Nomadi e io sono Beppe Carletti”, nel capitolo “Il Tributo ad Ago”. L'accordo prevede la diffusione di un Comunicato Stampa di Rettifica a firma del tastierista e leader del gruppo I Nomadi. 

Il comunicato (che pubblichiamo qui sotto) fuga ogni ombra di dubbio sulle reali motivazioni che, nel gennaio 2017, hanno spinto il giornalista Pirito a lasciare “liberamente” la co-gestione della Manifestazione dedicata a Daolio, ovvero motivazioni non di carattere economico ma derivate da divergenze di opinioni organizzativo-artistiche.

COMUNICATO STAMPA

Precisazioni a proposito del “Tributo ad Augusto” ....

In merito a quanto scritto a pag. 102 del libro “Questi sono I Nomadi e io sono Beppe Carletti” (pubblicato il 12 giugno 2018 da Mondadori) nel capitolo “Il Tributo ad Ago” (dove si legge testualmente: “Pirito si è sentito emarginato, forse anche in virtù del fatto che in precedenza si era visto decurtare il compenso per il lavoro che svolgeva, da duemila a mille euro. Che poi, a voler ben guardare, era il solo a ricevere un compenso …”), voglio precisare che in realtà il giornalista Fausto Pirito (ideatore del “Tributo ad Augusto” e co-curatore dello stesso dal 1993 al 2016) ha percepito un compenso di mille euro netti all’anno per la sua collaborazione alla Manifestazione limitatamente al periodo 2012 - 2016 compreso: compenso che, quindi, non gli poteva essere decurtato da duemila a mille euro, come erroneamente riportato nel testo del capitolo del libro. Fausto Pirito, inoltre, non era il solo a percepire un compenso per la suddetta collaborazione agli eventi annuali in memoria di Augusto Daolio.

Per evitare equivoci, tengo poi a sottolineare che, nello stesso capitolo del libro, non mi riferivo anche a Fausto Pirito quando ho citato lo “sparuto gruppo di critici e personaggi in malafede, appoggiato da qualcuno dei familiari di Augusto”.

Mi impegno dunque ad apportare le doverose rettifiche nel capitolo “Il Tributo ad Ago” nel caso di pubblicazione di una seconda edizione del libro.

Il presente Comunicato Stampa, contenente le suddette precisazioni, sarà pubblicato anche sui Social di mio riferimento, compresa la pagina Facebook ufficiale del gruppo I Nomadi.

Beppe Carletti

I Nomadi - Canzone per un'amica live Casalromano (MN) 1989.


Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Politica

Politica

Attualità