comscore
Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 12:35 METEO:PONTEDERA10°13°  QuiNews.net
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
sabato 05 dicembre 2020
Tutti i titoli:
corriere tv
Venezia, torna in funzione il Mose

Cronaca venerdì 10 aprile 2020 ore 12:31

Casa di riposo Forcoli, infermieri Asl a lavoro

Emergenza Coronavirus, nella struttura ci sono 25 positivi, otto operatori e 17 ospiti. Più personale a lavoro. Il punto della Fondazione



PALAIA — Il presidente Claudio Nesi e il consiglio di amministrazione della Fondazione Casa di Riposo di San Frediano in Forcoli, alla luce degli esiti dei tamponi già resi noti dall'Amministrazione Comunale, dai quali è emersa la positività al Covid-19 di  17 ospiti e 8 operatori hanno espresso "la propria vicinanza alle famiglie degli anziani, soggetti fragili e delicati, da sempre al centro della nostra attenzione.

Dalla Fondazione hanno spiegato "di aver reperito altri operatori per mantenere un servizio efficace e garantire il massimo dell'assistenza agli ospiti". 

Altra novità: "Dal 9 aprile la Asl Toscana Nord-Ovest sta supportando la Fondazione con il proprio personale infermieristico, garantendo anche in questa fase il consueto standard di efficienza e professionalità che ha sempre contraddistinto la nostra Struttura".

Il presidente Nesi ha spiegato che dalla struttura hanno cercato di "garantire ai parenti un'informazione continua e costante sullo stato di salute dei propri cari". Dalla Fondazione "manifestano la propria gratitudine al personale tutto, che negli ultimi giorni si è trovato ad operare in situazione di emergenza senza riposo e con orari prolungati, dimostrando un impegno ed uno sforzo straordinari".

Dalla Fondazione hanno concluso ringraziando "per la fattiva collaborazione la Fondazione Madonna del Soccorso Onlus nella persona del Direttore Generale Riccardo Novi, che sin dal manifestarsi dei primi casi si è reso disponibile contribuendo con apporto di personale, la Asl Toscana Nord-ovest, la dottoressa Laura Guerrini per la la Società della Salute zona Valdera, la dottoressa Barbara Tognotti del Servizio Sociale della Valdera e il sindaco Marco Gherardini del Comune di Palaia, con i quali sono stati mantenuti contatti costanti fin dall'emergere della criticità". Un grazie anche al "Vescovo Andrea Migliavacca della Diocesi di San Miniato, per la vicinanza mostrata in un momento così difficile ed estremamente delicato come quello che stiamo vivendo". 



Tag

Programmazione Cinema Farmacie di turno


Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Sport

Attualità

Cronaca