QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 11° 
Domani 13° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
venerdì 15 novembre 2019

Attualità giovedì 15 marzo 2018 ore 06:35

Scende la Tari, più interventi nelle frazioni

L'amministrazione ha approvato il bilancio di previsione, riducendo la tassa sui rifiuti e programmando i lavori pubblici dei prossimi anni



PALAIA — Il 2018 sarà il primo anno nel quale il servizio di raccolta rifiuti "porta a porta" sarà attivo in tutto il territorio comunale su tutti e dodici i mesi. “Solo tre anni fa - ha ricordato il sindaco, Marco Gherardini - con la raccolta stradale la percentuale di raccolta differenziata era al palo, appena al 28 per cento. Adesso viaggia mensilmente a quota 75 per cento. Un ottimo risultato frutto sopratutto dell'impegno dei cittadini che differenziano con attenzione; uno stimolo per continuare a fare bene e a migliorare ancora di più il servizio”.

Un dato importante, che ha pesato sull'approvazione da parte del consiglio comunale del bilancio di previsione, che include una nuova riduzione dell'imposta Tari, in media del 2 per cento a utenza.

Sulle stesse tariffe sono calcolate poi le riduzioni previste, a partire da quelle per il biocomposter, per l'unico occupante e per disagio socio-economico. Per le nuove utenze non domestiche (negozi e imprese) insediate nel territorio comunale sarà riconosciuta una riduzione del 30 per cento della parte fissa della Tari per l’anno in corso e per il prossimo. Prevista anche una riduzione del 35 per cento della tariffa per gli esercizi pubblici che provvedono alla dismissione delle slot machine presenti nei loro locali. 

Per quanto riguarda il quadro generale delle tasse: conferma, come da previsione normativa nazionale, dell'aliquota in essere della Tasi all'1,4 per mille per i fabbricati non prima abitazione e le aree edificabili e dell'aliquota Imu pari al 9 per mille. Confermato anche il sistema progressivo di aliquote vigente per quanto riguarda l'addizionale comunale Irpef, con una soglia di esenzione di 10mila euro. Inalterate le tariffe attuali per i servizi a domanda individuale e assicurati gli stanziamenti per i servizi scolastici e sociali. 

Ci sarà ancora il bonus scuola di 150 euro per tutti i ragazzi che frequenteranno la prima classe della scuola media di Palaia. 

Per quanto riguarda i lavori pubblici, previsti interventi nelle scuole e sulle strade. Attenzione nel bilancio poi alle manutenzioni, alla lotta all'evasione e all'elusione, al turismo e alla salvaguardia del territorio. Il documento di bilancio è stato condiviso anche dai sindacati che hanno sottoscritto un verbale di incontro con la Giunta, esprimendo soddisfazione per le misure introdotte e la concertazione sociale.



Tag

Pubblicità di Emanuele Filiberto: «I reali stanno Tornando, serve guida stabile»

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Cronaca