QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 14° 
Domani 10°15° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
venerdì 22 novembre 2019

Attualità sabato 02 gennaio 2016 ore 09:30

Il paninaro non c'è più, ma la transenna sì

Il sindacalista Casati denuncia: "L'abbiamo segnalata ad agosto, è un'anomalia ed è pericolosa. Non è vero che si tratta di un intervento passato"



PONSACCO — "Nel mese di agosto - spiega Marcello Casati -  il sindaco di Ponsacco, Francesca Brogi, prese atto della palese anomalia presente alla rotatoria da dove inizia via delle Melorie. Anomalia costituita dal transennamento di una parte della carreggiata sin dalla nascita della rotatoria, il quale transennamento anche aveva consentito l'attività per una paninoteca ambulante, con palese pericolo per la circolazione".

Casati puntualizza: "La sindaco Brogi dichiarò alla stampa che quelle transenne erano il “frutto di un intervento del passato” e questo non era vero. E' vero invece che la strada è molto stretta e quindi non consente una doppia circolazione a norma. 'Sarà nostro impegno, aggiunse la Sindaco, sostituire le transenne con una cartellonistica adeguata con segnali di divieto d'accesso o l'accesso solamente ai residenti'. Una soluzione giusta. L'unica cosa che l'Amministrazione ha fatto è stata quella di assegnare un nuovo posto alla paninoteca ambulante e di questo sono contento per il titolare poiché, la nuova postazione, mi sembra una buona soluzione".

"La cosa che invece mi preoccupa è che, dopo cinque mesi dalla dichiarazione fatta dalla Brogi ai giornali, le transenne sono ancora allo stesso posto".

Casati fa poi una chiosa sulla giovane età del sindaco di Ponsacco non lesinando però critiche all'operato della giunta: "Stimo molto la sindaco Brogi per molte ragioni. In particolare perché è da apprezzare il suo impegno amministrativo per risolvere i problemi dei cittadini, invece di andare a divertirsi, come normalmente fanno le ragazze della sua età. Fatta questa precisazione devo però prendere atto, con rammarico, di quanto sta accadendo al Comune di Ponsacco. Se questi sono i tempi di intervento per installate uno o più cartelli, figuriamoci i tempi che occorreranno quando gli sarà chiesto di mettere mano al tratto di strada per renderla più sicura, sia che vi transitino i residenti, oppure se sarà scelto il senso unico. Una delusione altresì , poiché il palese ringiovanimento dei sindaci, anche nella nostra Valdera, era stato accolto positivamente da tutti".



Tag

Elezioni Regionali, Di Maio: «Il Movimento non ha paura, correremo da soli»

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Cultura

Attualità