QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 10°15° 
Domani 11°13° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
lunedì 18 novembre 2019

Attualità sabato 11 febbraio 2017 ore 14:14

Contributi ai giovani dal Comune, tante richieste

Il bando prevede 500 euro da spendere in attività come sport, musica, danza, teatro nel territorio comunale. Progetto finanziato fino al 2020



PECCIOLI — Alla data di scadenza, fissata per il 31 gennaio scorso, sono state ricevute oltre 60 domande.

Con questo bando il Comune di Peccioli dà la possibilità alle famiglie residenti di sostenere le spese necessarie alla pratica di attività formative di ogni genere (sport, musica, danza, teatro, ecc.) per i giovani dai 5 ai 19 anni residenti ed iscritti ad associazioni o società aventi sede e operanti nel Comune di Peccioli o in altri Comuni, solamente per le attività formative non offerte nell’ambito del territorio comunale.

Il contributo è calcolato sulla base dell’attestazione Isee con un valore non superiore a 25mila euro, in maniera proporzionale e assicurando alle fasce più deboli (nuclei familiari con ISEE da 0 a seimila) un livello di copertura del 100 per cento del costo effettivamente sostenuto fino a un massimo di 500 euro a figlio.

"Pertanto - hanno specificato dal Comune - si ricorda che coloro i quali al momento della consegna della domanda non hanno dichiarato la situazione economica del proprio nucleo familiare devono, utilizzando il modulo reperibile nella homepage del sito internet del Comune www.comune.peccioli.gov.it oppure ritirato presso l’ufficio staff sindaco, improrogabilmente entro il 28 febbraio prossimo, presentare l’attestazione Isee in corso di validità pena l’esclusione dal bando; a seguire si procederà alla formazione della graduatoria degli ammessi al bando, in quanto in possesso dei requisiti richiesti dallo stesso".

"L’amministrazione comunale - hanno concluso dal municipio - consapevole che la pratica di attività motorie, artistiche, culturali e sportive extrascolastiche rappresenta per i giovani non solo una grande opportunità di formazione e di arricchimento, ma anche una importante esperienza di crescita, di socializzazione e integrazione nel rispetto delle regole e dei propri compagni, si impegna a garantire il progetto per tre anni, salvo la possibilità di prorogarlo per un tempo più lungo".



Tag

Scontro Feltri-De Girolamo: «Tu mi interrompi, ma sta' zitta! Ma perché devi rompermi i c...?»

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Attualità

Cronaca