Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 21:30 METEO:PONTEDERA15°19°  QuiNews.net
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
venerdì 30 settembre 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Fiume di fango sfiora le case: a Formia frana la montagna dopo il nubifragio

Attualità giovedì 04 aprile 2019 ore 13:00

Le olimpiadi dei soccorritori della Valdera

Volontari di Misericordia, Pubblica Assistenza e Croce Rossa invitati dalla Uisp Valdera a una singolar tenzone tanto divertente quanto formativa



PECCIOLI — "Io SocCorro... insieme SocCorriamo", questo il nome della disfida che si terrà domenica 7 aprile - a partire dalle 14, ritrovo all'Incubatore di imprese - agli impianti sportivi di Peccioli su iniziativa della Uisp Valdera, che mette a disposizione alcuni manichini computerizzati con i quali i soccorritori di varie associazioni dovranno cimentarsi.

A queste mini olimpiadi dei soccorritori, promosse dal Centro medicina dello sport, da Uisp Sport per Tutti - comitato Valdera, da Salvamento Academy e dal Comune di Peccioli, parteciperanno le associazioni Anpas Pontedera, Croce Rossa di Casciana Terme e Pontedera, Misericordia di Pontedera, Ponsacco, Peccioli, Fornacette, Forcoli e Cascina. 

"L'iniziativa - ha spiegato Renzo Ciangherotti della Uisp Valdera - vuole valorizzare sia le eccellenze locali, ovvero l'impegno quotidiano di tutte le associazioni di volontariato del territorio, sia le attrezzature all'avanguardia che abbiamo qui al Centro di Peccioli, fra le quali manichini computerizzati in grado di capire e dire se i soccorritori stanno operando correttamente".

Ciangherotti si è anche detto dispiaciuto che molte associazioni abbiano dovuto rinunciare a partecipare per i tanti impegni. "Ma si tratta della prima edizione - ha sottolineato -, sono sicuro che il prossimo anno e quelli a venire la partecipazione sarà sempre maggiore".

Dopo le prove pratiche, il pomeriggio proseguirà con l'esibizione degli sbandieratori e dei balestrieri pisani, anche questi in gara suddivisi in tre gruppi, in rappresentanza di Misericordia, Pubblica Assistenza e Croce Rossa Italiana. Infine la cena per tutti e le premiazioni. I premi per i primi tre classificati consistono in buoni (15 al primo, 10 al secondo, 5 al terzo) per cene alla Uisp di Peccioli e ingressi alle piscine comunali di Peccioli e Pontedera.

Dunque si tratterà di una vera e propria festa del volontario che, come ha ricordato anche il sindaco Renzo Macelloni, riunirà per la prima volta tutte le "casacche" delle associazioni.

Alla presentazioni dell'iniziativa, ieri a Peccioli, anche Daniele Biasci, formatore nazionale di primo soccorso e medicina dello sport della Salvamento Academy, e Martina Volpi, istruttore Blsd, che hanno dato una dimostrazione di primo soccorso con i manichini tecnologici che saranno utilizzati per le gare di domenica.



Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Nelle piazzole di sosta della strada che da Pontedera porta in Alta Valdera un cittadino ha segnalato la presenza di rifiuti ingombranti abbandonati
DOMANI AVVENNE
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Marco Celati

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cultura

Attualità