QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 19°34° 
Domani 19°32° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
lunedì 20 agosto 2018

Spettacoli mercoledì 01 agosto 2018 ore 16:35

Per 11Lune un pubblico di 19mila stelle entusiaste

Riscontri più che positivi di critica e pubblico per la rassegna del luglio pecciolese, sempre più capitale dell'arte e dello spettacolo in Valdera



PECCIOLI — Anno dopo anno il Festival 11Lune continua a sorprendere ed entusiasmare un pubblico sempre più numeroso. L'ulteriore conferma arriva in chiusura della 14esima edizione, che ha fatto registrare la presenza di 19mila persone, vincendo la scommessa più importante, quella di avvicinare e unire pubblici diversi, un pubblico generalista e un pubblico specifico.

Tante le conferme e le novità. Rinnovate e stabili le collaborazioni con le realtà più importanti a livello regionale e nazionale: The Other Theater e la Fondazione Teatro Nazionale della Toscana, L.E.G. srl e Waste Recycling, per le scene e i costumi. Per il secondo anno consecutivo, inoltre, si è rinnovato l’impegno e la convinzione di dedicare due serate alla danza, con la direzione artistica di Kristian Cellini.

Protagonista assoluta della rassegna appena conclusa è stata la musica classica, che ha avuto nella doppia partecipazione dell’Orchestra, del Coro e dell’Orchestra da Camera dal Maggio Musicale Fiorentino la sua punta di diamante.

Il concerto di una delle più importanti istituzioni musicali internazionali ha estasiato e rapito il pubblico al Triangolo Verde di Legoli, sede dell’impianto di trattamento e smaltimento rifiuti del Comune di Peccioli, con un recital lirico-sinfonico eseguendo le arie più famose di Verdi, Rossini e Puccini con la direzione di Gaetano D’Espinosa e la direzione del coro di Lorenzo Fratini.

Il valore culturale di 11Lune è dimostrato anche dall’unione tra una realtà locale come la Corale Valdera, costituita da appassionati, l’Accademia Musicale Alta Valdera e l’Orchestra da Camera del Maggio Musicale Fiorentino, una tra le più rinomate e invidiate realtà musicale internazionali. Il connubio tra passione e cultura è il motore che da vita al cartellone di 11Lune, un valore in cui la direzione della Fondazione Peccioliper e il Comune di Peccioli credono e continuano a investire. Il risultato più importante è stata la presenza di un pubblico di oltre 2.300 spettatori che ha assistito estasiato ad una serata unica per la rara drammaticità e intensità del Requiem di Mozart diretto dal M° Simone Valeri e introdotto dai versi recitati da Pierfrancesco Favino.

La musica classica ha inoltre inaugurato questa edizione di 11Lune con l’opera Tosca di Giacomo Puccini, quarta produzione lirica della Fondazione Peccioliper e dell’Accademia Musicale Alta Valdera, con grandi nomi del panorama lirico contemporaneo, realtà del territorio come l’Orchestra Lirico Sinfonico del Teatro dell’Opera di Volterra e la Corale Valdera, direttore e maestro Concertatore, il bulgaro Dian Tchobanov.

La conclusione del festival è stata affidata ad una giovane ma prolifica realtà del territorio, la compagnia Bohemians Arte e Musical, con una nuova produzione curata dalla Fondazione Peccioliper, la Bohémienne Roxanne, dove le musiche dal vivo sono state curate ed eseguite dall’Accademia Musicale Alta Valdera.

La caratteristica di 11Lune è quella di coniugare realtà nascenti e territoriali con grandi nomi della musica e del teatro italiani, da Francesco De Gregori a Giuseppe Battiston, vincitore di tre David di Donatello, Laura Morante e Pierfrancesco Favino.

Un’attenzione particolare è stata riservata al pubblico giovanile con lo spettacolo dell’acclamato Federico Buffa e il concerto di Shade, che ha divertito e fatto ballare giovani provenienti da tutta la Toscana.

Nel programma di eventi di 11Lune è presente dal 2007 un’iniziativa legata alle Notti dell’Archeologia, che ha visto quest’anno protagoniste le creazioni di Antonio Cagianelli, una collezione di gioielli, di vasi e di sete stampate.

La Fondazione Peccioliper continua la sua attività nell’autunno e presenterà al pubblico importanti novità e collaborazioni.

Ieri sera, dopo lo spettacolo dei Bohemians, la tradizionale Festa al Chiar di Luna (cui si riferiscono le foto), un momento conviviale in cui il pubblico saluta l’edizione appena trascorsa e si dà appuntamento al prossimo anno.



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cultura

Sport

Cronaca