QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 14°21° 
Domani 11°16° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
sabato 19 ottobre 2019

Attualità venerdì 20 settembre 2019 ore 16:35

Sanità, check up gratuiti e sconti

Madonna, Grana e Macelloni

Il Comune ha sottoscritto una convenzione con la Casa di Cura di San Rossore a favore dei 55-65enni con riduzione della retta per tutti gli altri



PECCIOLI — Tutti i cittadini pecciolesi in età fra i 55 e i 65 anni, l'età considerata più a rischio specialmente per le donne, potranno sottoporsi gratis a un check-up nella Casa di Cura di San Rossore a Pisa il cui costo di 350 euro sarà coperto dal comune. Mentre tutti gli altri cittadini potranno avere lo sconto del 10% sulla retta, 17% sugli esami diagnostici e 20% su quelli ematochimici (esame del sangue) mentre costerà 130 euro una visita specialistica applicabile per ogni settore. 

E un ulteriore sconto, del 20% sugli esami diagnostici e 30% su quelli ematochimici, mentre per le rette sarà ancora del 10%, sarà praticato per i circa 900 soci della Belvedere, anche non residenti. Inoltre la Casa di Cura ha annunciato con Simona Rossi uno sconto al comune di Peccioli per un importante e innovativo test prenatale basato sul prelievo di sangue con con controllo del Dna, test che la Regione ha per ora concesso soltanto all'ospedale di Careggi

La convenzione con San Rossore è un altro intervento nel sociale del comune di Peccioli come quelli per la casa o la residenza, intervento che Renzo Macelloni definisce "Il più importante di tutti perché prima di tutto viene la salute". L'iniziativa è stata presentata con l'intervento, oltre a quello del sindaco, dell'avvocato Andrea Madonna presidente della Casa di Cura privata di San Rossore e della dottoressa Maria Grana direttore sanitario. Macelloni ha anche ringraziato il medico pecciolese dottor Panizzi "per la collaborazione data per arrivare alla stipula della convenzione", mentre Macelloni, Madonna e Grana hanno spiegato e ribadito, praticamente a una voce, che "questa iniziativa non vuol essere contro la sanità pubblica toscana ma vuole offrire una strada a chi, a esempio, ha bisogno di una diagnosi rapida, magari nel corso di una mattinata".

Mario Mannucci
© Riproduzione riservata



Tag

Salvini scavalca le transenne e abbraccia i manifestanti di Piazza San Giovanni

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Attualità

Attualità