QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 12° 
Domani 12° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
domenica 17 novembre 2019

Politica giovedì 25 luglio 2019 ore 10:32

Ospedale Lotti, medico del M5s scrive a Franconi

Il dottor Emanuele Bonadio

Una lettera aperta firmata dal dottor Emanuele Bonadio e indirizzata al sindaco, perché "si riappropri delle prerogative che le dà la legge 502"



PONTEDERA — Riportiamo di seguito la lettera aperta indirizzata al sindaco Matteo Franconi da Emanuele Bonadio, medico oculista dell'Azienda Usl Toscana Nord Ovest operante all'ospedale Lotti nonché attivista del Movimento 5 stelle, con il quale si era candidato al consiglio comunale alle recenti elezioni amministrative cittadine.

"Caro Sindaco Franconi

Quando nel 2001 sono venuto a lavorare presso l'ospedale Lotti (provenivo da un ospedale più grande, Lucca) ho trovato un ambiente sereno dove tutti gli operatori con grande professionalità si davano da fare per soddisfare le esigenze dei pazienti, l'ospedale Lotti era degli operatori.

Ho verificato di persona che piccolo è bello “di Bindiniana memoria”. Ma poi la macchina si è rotta, nel 2001 è stato raggiunto il culmine della logica di mercato per il sistema sanitario, la burocrazia, l'introduzione dell'ospedale etico (che era un buon progetto) hanno portato alla riduzione dei posti letto, alla riduzione dell'organico, alla frustrazione degli operatori che si vedevano sacrificati alla logica della sanità legata al mercato. Nasce la sanità come pubblicità e progresso.

Durante la campagna elettorale ho cercato di aprire un confronto con Lei, non con atteggiamento polemico ma per arrivare a soluzioni condivise sulle ormai croniche sofferenze della sanità pontederese e in particolare del presidio ospedaliero Lotti:

- Pronto soccorso, con pazienti che aspettano ore per un ricovero se necessario

- Diminuzione dei posti letto che hanno portato alle camere miste

- La telenovela della dialisi che ormai da diversi anni non riesce a trovare una adeguata e dignitosa sistemazione nonostante le varie promesse:

Nel 2015 Saccardi/Mazzeo dichiarano di aver trovato i finanziamenti per la costruzione della nuova dialisi, così fanno Forza Italia e PD nel 2016. Nel 2017 viene annunciato che nel 2018 partiranno i lavori per la dialisi con la nuova ristrutturazione del Lotti. Nel 2019 si dichiara che sono stati trovati finanziamenti ministeriali per la dialisi e che i lavori partiranno a fine anno. Speriamo che non sia un'altra promessa perché sto diventando come San Tommaso

-Trasferimenti di parte dei servizi del laboratorio analisi e della centrale del 118, nonostante siano stati spesi 150mila euro per la ristrutturazione dei locali dove si trova adesso.

Come tutti sappiamo la gestione sanitaria è regione centrica annullando di fatto le disposizioni della legge 502 ed espropriando Lei dalla funzione di garante dei cittadini.

Sta di fatto che in questo momento non è Lei il garante della salute dei cittadini della Valdera ma la Regione.

Non mi risulta una sua presa di posizione a fianco degli infermieri quando alcuni giorni fa i sindacati hanno proclamato lo stato di agitazione per la carenza del personale del comparto.

È stato raggiunto un accordo tra azienda nordovest e sindacati confederali per l'assunzione di 14 infermieri da dividere per tutta l'area vasta, cioè 2,8 infermieri per zona. Solo il NurSind non ha firmato l'accordo. Valuti Lei se questi numeri sono sufficienti per risolvere il problema della carenza di organico.

A questo punto spero che si riappropri delle prerogative che le dà la legge 502 e mantenga la promessa fatta durante la campagna elettorale cioè di essere discontinuo rispetto alla precedente amministrazione, e soprattutto quella fatta dopo la sua vittoria di essere sindaco di tutti i Pontederesi

Abbia il coraggio di essere il Sindaco di tutti.

In fede Dott. Emanuele Bonadio attivista Movimento cinque stelle".



Tag

Acqua alta a Venezia, sui social si sdrammatizza così

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Sport