Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:00 METEO:PONTEDERA10°13°  QuiNews.net
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
venerdì 23 febbraio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Europa League, maxi-rissa al termine di Sparta Praga-Galatasaray: le immagini

Cultura venerdì 31 gennaio 2020 ore 12:44

Pensavo Peccioli, arriva la seconda edizione

Dal 13 al 15 marzo la seconda edizione della kermesse diretta da Luca Sofri. Un osservatorio sul mondo e sulla società partendo da Peccioli



PECCIOLI — A Peccioli scrittori, giornalisti e artisti si incontrano di nuovo per discutere in una dimensione piccola e concreta di “quello che sta succedendo” su scale globali, con la competenza e la curiosità di chi frequenta ogni giorno i temi più rilevanti del dibattito quotidiano. 

La seconda edizione della kermesse diretta da Luca Sofri è in programma dal 13 al 15 marzo 2020.

Tra i protagonisti della prima edizione Alessandro Baricco, Gianrico Carofiglio, Giuliano Ferrara, Christian Rocca, Michele Serra, Filippo Solibello, Irene Tinagli, Walter Veltroni.

"Pensavo Peccioli è un osservatorio speciale per guardare il mondo; attraverso incontri, reading, lezioni e proiezioni, si provano a raccontare e a capire i cambiamenti in atto in molti contesti del nostro quotidiano: la democrazia, internet, l’ambiente, l’informazione, il mondo", spiegano gli organizzatori.

Come stanno andando le cose? Cosa sta succedendo? "Pensavo Peccioli – spiega il direttore Luca Sofri – è un cauto approccio per capirlo, preoccupato ma non sfiduciato, e per guardare il mondo intero da una dimensione familiare e tangibile come quella di una piccola comunità, di un luogo concreto. Pensavo Peccioli è l’idea che quello che capita al mondo capiti a ognuno di noi dovunque si trova, e viceversa. Ed è l’idea che comprendere le cose e informarsi sia il primo modo di migliorarle. Ed è insomma tre giorni di incontri con persone che osservano e raccontano le cose, che provano a capirle e spiegarle, ospiti di una cittadina che è attenta da decenni a quello che succede e a come farne bene comune, per sé e per gli altri. Ne abbiamo, da dire, e da ascoltare".

Tutti gli eventi, come sempre, saranno a ingresso libero e gratuito, fino ad esaurimento posti.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Il branco ha attaccato una giovane di fronte allo stadio, a due passi dal Villaggio scolastico: le immagini sono state rapidamente diffuse sui social
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Attualità

Politica