QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 11° 
Domani 9° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
martedì 10 dicembre 2019

Cultura giovedì 14 novembre 2019 ore 06:30

Si riparte con "Potrebbe andare Peccioli"

Una foto della prima edizione con Sofri, Gomez e il sindaco Macelloni
Una foto della prima edizione con Sofri, Gomez e il sindaco Macelloni

La seconda edizione del format che vede Luca Sofri commentare i temi dell'attualità con illustri giornalisti riparte, ancora a Fonte Mazzola



PECCIOLI — Potrebbe andare Peccioli” riprende dopo le soddisfazioni della prima edizione: gli incontri dedicati a capire l’attualità con coloro che per mestiere la raccontano avevano ottenuto nel 2018 estese partecipazioni e interessanti serate con Corrado Formigli, Lucia Annunziata, Concita De Gregorio, Mattia Feltri e Peter Gomez. Quella serie di esperienze convincenti era stata sviluppata nelle ancora più ricche giornate di “Pensavo Peccioli” a marzo, e riprende come passaggio autunnale con ospiti altrettanto interessanti per capire il cambiamento e i modi di descriverlo. 

Di nuovo “Potrebbe andare Peccioli” è l’idea simbolica di portare i temi globali e nazionali a essere discussi e spiegati in un paese dell’entroterra toscano, annullando le distanze tra il mondo e la vita delle singole comunità: e l’idea più concreta di creare occasioni di racconto e confronto pubblico in tempi in cui ce n’è una grande domanda proprio per l’inclinazione prevalente a partecipare al dibattito e all’informazione davanti ai propri smartphone e computer. Vedersi, ascoltare, parlare di “cosa sta succedendo”.

Gli incontri inizieranno venerdì 15 novembre con Agnese Pini, giornalista, direttrice de La Nazione, incarico che le è stato affidato lo scorso luglio a soli 34 anni. Originaria di Carrara, è la prima donna a sedere nell’ufficio più alto della storica sede di viale della Giovine Italia a Firenze e dei primi dieci giornali italiani per diffusione.

Venerdì 29 novembre sarà ospite Giovanni Floris, giornalista Rai dal 1996, prima con Radio Rai, poi alla redazione economica. Inviato e le prime conduzioni in radio per “Baobab, notizie in corso”, “Senza Rete”, “Radioanch’io”, le edizioni del mattino ed i fili diretti speciali, conduce il programma televisivo Dimartedì su LA7. Ha condotto Ballarò su Rai 3 ed è stato corrispondente dagli Stati Uniti d'America.

La seconda edizione di “Potrebbe andare Peccioli” si concluderà giovedì 5 dicembre con Gad Lerner, giornalista, nato a Beirut, presidente del comitato editoriale di "Laeffe". Blogger dal 2007, quotidianamente pubblica sul proprio sito www.gadlerner.it.

Luca Sofri è giornalista e direttore del Post. Ha lavorato con Il Foglio, Internazionale, Vanity Fair, Panorama, l'Unità, il Venerdì, GQ, La Gazzetta dello Sport e Wired. Ha condotto Otto e mezzo su La7 con Giuliano Ferrara nel 2003 e Condor su Radio Due tra il 2003 e il 2009. Il suo blog, Wittgenstein, è tra i più seguiti in Italia. Per Rizzoli ha pubblicato Playlist (2008), Un grande paese (2011) e Notizie che non lo erano (2015).

Programma degli incontri:

- Venerdì 15 novembre ore 21 Agnese Pini

- Venerdì 29 novembre ore 21 Giovanni Floris

- Giovedì 5 dicembre ore 21 Gad Lerner

Gli incontri si svolgeranno presso la Biblioteca Comunale Fonte Mazzola di Peccioli.



Tag

Morto Vannoni, quando difendeva il «metodo stamina»

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità