QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 6° 
Domani 12° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
giovedì 12 dicembre 2019

Attualità domenica 21 ottobre 2018 ore 08:27

L'agricosmesi pisana trionfa agli oscar

Matteo Bacci con Fabrizio Filippi

Speziali Larentiani vince il premio Giovani Impresa. Sul podio Lajatica, linea di enocosmesi in collaborazione con la Tenuta Bocelli



COMO — E’ stata la prestigiosa location di Villa d’Este di Cernobbio sul Lago di Como, nell’ambito della diciassettesima edizione del Forum Internazionale dell’Agricoltura e dell’Alimentazioneorganizzato dalla Coldiretti in collaborazione con The European House Ambrosetti, ad incoronare l’azienda agricola pisana gli “Speziali Laurentiani” con il premio nazionale Innovazione Giovani 2018. 

L’azienda agricola di Lorenzana di Matteo Bacci ha avuto il prestigioso riconoscimento per la categoria “Fare Rete”.L’oscar è giunto grazie al connubio di due persone completamente diverse, un tenore di fama mondiale eun imprenditore agricolo uniti dall’amore per la bellezza e dal pensiero che la bellezza arriva da uno scarto.

Da un lato Andrea Bocelli che produce vino e ha scarti di vinacce da smaltire e dall’altro Matteo Bacci esperto di piante officinali con una sua acqua aromatica, da rinnovare ed ecco che dalla fusione di questi due elementi nasce una linea di bio cosmetici anti spreco di altissima qualità. Dalla collaborazione con la Tenuta Bocelli è nata Lajatica, la prima linea di Enocosmesi che comprende prodotti realizzati con estratti naturali di uva e miscelati con erbe toscane e olii essenziali.Giunto alla dodicesima edizione, il premio promosso da Coldiretti Giovani Impresa nel corso degli anni ha cercato di dare visibilità a tutti quei ragazzi che hanno costruito con impegno e spirito di sacrificio realtà imprenditoriali diventate parte dell’eccellenza italiana.

“Tutta la Toscana esulta per questo riconoscimento. Sono tanti i giovani che hanno deciso di “sporcarsi le mani” e investire nella terra per realizzarsi professionalmente: l’agricoltura è anche questo, continue opportunità sulle quali puntare tra tradizioni passate, esperienze presenti e innovazioni future - ha detto Fabrizio filippi, presidente di Coldiretti Toscana in occasione della consegna a Cernobbio del premio - è questo il senso di questo riconoscimento che la nostra organizzazione dà agli under 40 che in questi anni si sono impegnati in modo crescente rinnovando la nostra agricoltura”.



Tag

Mes, Lucidi annuncia voto in dissenso, contestato dalla ex-M5s Nugnes e dai compagni di gruppo

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Spettacoli

Politica

Politica