QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 15°19° 
Domani 13°20° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
mercoledì 16 ottobre 2019

Cronaca giovedì 22 dicembre 2016 ore 12:56

Minorenne costretta a fare video e foto hard

La giovane, residente in Norvegia, era caduta nella rete di un giovane pisano ora denunciato per estorsione sessuale



PISA — Presentandosi a lei con un profilo falso sulla piattaforma di messaggistica Kik, ha minacciato una ragazzina norvegese estorcendole materiale pedopornografico.

Denunciato, per estorsione sessuale, un 30enne residente in provincia di Pisa che è riuscito più volte ad ottenere dalla giovane immagini e filmati a sfondo sessuale, sempre dietro la minaccia di divulgare quelli già in suo possesso.

Fino a quando la famiglia della 16enne si è rivolta alla polizia norvegese.

In un brevissimo lasso di tempo, la segnalazione è arrivata alla polizia postale e all'Europol che, grazie a un stretta collaborazione, hanno identificato il responsabile dell’estorsione sessuale.

Raggiunto il domicilio del giovane pisano, la polizia lo ha sorpreso ancora intento a visualizzare le chat sui dispositivi mobili in suo possesso,  che sono stati  opportunamente sequestrati dagli investigatori così da scongiurare l’ulteriore tentativo di estorsione da parte dell’uomo.



Tag

Renzi e Salvini d'accordo su Raggi: «Vada a casa»

Ultimi articoli Vedi tutti

Politica

Attualità

Cronaca

Attualità