Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 14:26 METEO:PONTEDERA16°28°  QuiNews.net
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
sabato 25 settembre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Canarie, nuova eruzione nella notte: il video ad infrarossi mostra le spettacolari colate laviche

Attualità lunedì 13 settembre 2021 ore 07:00

Fratres chiama, i commercianti rispondono

Sacchetti in distribuzione con il messaggio "Dona il sangue colora la vita". E' la nuova campagna promossa dal Gruppo Fratres in provincia di Pisa



PISA — Il messaggio della nuova campagna di sensibilizzazione della Fratres territoriale di Pisa, "Dona il sangue colora la vita" sui sacchetti biodegradabili distribuiti in centinaia di negozi sul territorio provinciale, richiama l'effetto che ha una trasfusione su un paziente affetto da emoglobinopatia: si ricolora il viso, rifiorisce in lui la vita e le forze e, con esse la speranza e la vita.

"Nonostante la nostra grande operosità e quella di tanti donatori - hanno segnalato dal Gruppo Fratres - non abbiamo ancora superato la carenza estiva, negli ospedali, purtroppo c'è ancora tanto bisogno di sangue ed emocomponenti. Un bisogno che però esiste sempre, 365 giorni l'anno. Infatti, ogni giorno in Italia, ci sono circa 1800 persone, che hanno bisogno di trasfusioni di sangue ed emocomponenti. Trasfusioni che non derivano solo da incidenti, situazioni di emergenza o interventi chirurgici - come ancora una grande parte della popolazione percepisce – ma anche da terapie mirate, quali quella delle emoglobinopatie che costringono molti malati a continue trasfusioni periodiche".

E' evidente che, per evitare che gli interventi programmati vengano, come purtroppo è già accaduto, rimandati, occorre che ogni persona che ne ha la possibilità colga il nostro appello a fare la sua parte andando a donare sangue ed emocomponenti periodicamente, affinché sia sempre garantita tutti i giorni a tutta la collettività la loro disponibilità.

Per maggiori informazioni è possibile contattare l'associazione al numero 0571-400990, via WhatsApp al 331.3955825 oppure rivolgendosi ad uno dei 44 Gruppi Fratres presenti sul territorio pisano.

Nella gallery tutte le foto dei commercianti che hanno aderito all'iniziativa, dell'area pisana, dell'Alta e Bassa Valdera e del Comprensorio del Cuoio.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Il dato è uguale a quello di ieri e in leggera salita rispetto agli ultimi giorni. I comuni interessati ai contagi sono 7
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicolò Stella

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Politica

Cronaca

Politica

Cronaca